Sabato, 25 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Turismo: oltre 5 mln per ammodernamento appartamenti uso locazione

Bando per accedere a sostegni in uscita a ottobre con procedura a sportello

Trieste, 3 set - La Giunta regionale ha approvato in via definitiva il regolamento previsto dall'articolo 34 della legge SviluppoImpresa con il quale la Regione ha delineato una serie di misure a sostegno della promozione del turismo. In particolare, il regolamento stabilisce le modalità per poter accedere ai contributi previsti per i proprietari (persone fisiche) delle unità abitative ammobiliate ad uso turistico che decidono di ammodernarli e metterli a disposizione del mercato delle locazioni turistiche.

L'ammontare del sostegno va da un minimo di 10.000 euro a un massimo di 20.000 euro ed è finalizzato a incrementare i livelli qualitativi dell'offerta turistica regionale. La Regione investe oltre 5 milioni di euro nel triennio (2 milioni per il 2021, 1,5 nel 2022 e 1,6 nel 2023). Il bando per l'assegnazione delle risorse sarà in uscita a ottobre e il procedimento sarà gestito a sportello.

La concessione del contributo è subordinata all'inserimento o al mantenimento dell'unità immobiliare ammodernata nel mercato delle locazioni turistiche per un periodo non inferiore a otto anni, mediante il "sistema delle agenzie o società di gestione immobiliare".

A tal fine è stabilito che il proprietario richiedente il contributo individui l'agenzia immobiliare (o la società di gestione immobiliare) nel Comune in cui è collocato l'immobile oggetto di contributo (o nel raggio di 10 chilometri da esso) e sottoscriva un accordo preliminare, da allegare alla domanda, con il quale le parti si impegnano a stipulare un contratto per la locazione turistica. Per assicurare un'omogeneità di servizi ed aumentare gli standard dell'offerta turistica delle locazioni il regolamento prevede che le Agenzie facciano parte di una rete di impresa e che si iscrivano ad uno specifico elenco regionale, tenuto con procedure informatiche dalla Direzione regionale competente in materia di turismo, per poter sottoscrivere gli accordi con i proprietari degli immobili che presenteranno la domanda di contributo. ARC/EP



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: oltre 5 mln per ammodernamento appartamenti uso locazione

TriestePrima è in caricamento