Turismo: Zilli, We like bike, vivere il territorio con sport e natura

Udine, 4 giu - "Questa edizione 'zero' si inserisce nel solco di un percorso che vede il Friuli Venezia Giulia sempre più bike friendly e permetterà di far conoscere la nostra Regione attraverso un turismo lento sempre più diffuso e apprezzato. Saluto con entusiasmo un'iniziativa in cui sono coniugati lo sport, la passione per la bicicletta e per la natura, che ci permetterà di vivere davvero il territorio con i suoi paesaggi e la sua straordinaria rete di percorsi cicloturistici".

Lo ha detto l'assessore regionale alle Finanze e Patrimonio, Barbara Zilli, intervenendo oggi a San Daniele del Friuli, all'inaugurazione dell'edizione 'zero' di 'We like bike", la settimana di eventi cicloturistici previsti fino al 9 giugno che la città di San Daniele, la Pro San Daniele e l'Unione ciclisti Sandanielesi dedica agli appassionati della bicicletta, sia da diporto che agonistica, e del turismo slow.

"L'amministrazione regionale - ha precisato Zilli - continuerà ad investire con convinzione sul turismo lento, potenziando i servizi e collegando maggiormente le ciclovie presenti sul territorio".

Le passeggiate cicloturistiche toccheranno San Daniele del Friuli, Ragogna, Forgaria, Majano, Colloredo di Monte Albano, Fagagna, Osoppo, Dignano e Rive d'Arcano. In tutto sono 16 i tracciati, raggruppati per mete tematiche nei titoli "Nella terra dei castelli", "Andando per panorami", "In collina", "Sulle tracce della Romea", "Con tutta la famiglia", "Sul Tagliamento a sud", " Off road attorno al monte", "Nel cuore dell'anfiteatro", "Omnibus", "Borghi in collina", "Pas Tavieles", "Il salotto buono delle colline", "Panorami irripetibili".

L'esponente della Giunta Fedriga ha sottolineato inoltre l'importanza dell'attività sportiva, anche agonistica, da praticare fin dalla tenera età e l'impegno con cui le società sportive, assieme alle famiglie dei piccoli ciclisti, danno linfa al vivaio giovanile del ciclismo regionale per farlo crescere.

Zilli ha apprezzato anche il ricco calendario di competizioni, in tutte le categorie, e le iniziative in programma, fra le quali la mostra di cimeli provenienti dai musei e dalle collezioni di ciclismo italiani. "We like bike" non è solo una sfida tra campioni, tra promesse del ciclismo ma anche un ripercorrere la storia del grande ciclismo, attraverso cimeli e testimonianze. ARC/LP/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Covid: Riccardi, c'è attenzione su crescita casi positività in Fvg

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento