Turismo: 'Settembre Latisanese', 27ma edizione nel segno della fiducia

Latisana, 4 set - La pandemia non ha fermato il 'Settembre Latisanese' che grazie a enogastronomia, cultura, musica e spettacolo offre una tre giorni ricca di eventi e richiama il grande pubblico. L'edizione 2020 si apre nel segno della fiducia e della ripresa, in sicurezza e nel rispetto delle misure anti Covid-19.

E' la sintesi del concetto espresso oggi dall'assessore regionale al Turismo all'inaugurazione della 27ma edizione di 'Settembre Latisanese', un viaggio nel gusto con prodotti tipici della regione e dell'Italia ma anche concerti, mostre d'arte e artigianato.

L'esponente della Giunta ha voluto rimarcare anche l'impegno dei volontari della Pro loco che ogni anno mettono a disposizione il proprio tempo per rendere la manifestazione sempre più attrattiva ma soprattutto l'importanza di ripartire insieme, in sicurezza, in un periodo condizionato da restrizioni e nuove regole. L'edizione 2020 rappresenta, quindi, un segno tangibile di un territorio che reagisce assieme alla comunità per mettere a frutto ogni opportunità di rilancio.

Nell'intervento, l'assessore del Friuli Venezia Giulia ha focalizzato, dunque, l'attenzione sull'attualità di una pandemia che non è ancora conclusa e sulla necessità di recuperare quel senso di comunità e di fiducia indispensabili per riprendere la normalità, se pur con una convivenza forzata con il virus.

Un altro aspetto evidenziato ha riguardato l'enogastronomia con i prodotti tipici: elementi di caratterizzazione e di cultura delle località, nonché di promozione. In questo senso l'evento a Latisana contribuisce alla valorizzazione turistica del territorio. ARC/LP/pph



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento