UE: BOLZONELLO, 230 MLN EURO PER FVG DA POR FESR 2014-20

Trieste, 12 ott - Il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello aprirà domani l'evento di lancio del Programma Operativo Regionale (POR) del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) 2014-2020.

L'incontro Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione è in programma (inizio ore 9.30) nell'Auditorium della sede della Regione di via Sabbadini a Udine.

Oltre a Bolzonello, interverranno Daria Gismondi (direzione generale Politiche regionali della Commissione Europea), Giorgio Martini (dirigente della divisione Programmi operativi comunitari delle Regioni dell'Agenzia per la Coesione territoriale), Lydia Alessio Vernì (Autorità di gestione del Programma) e l'inviato del Corriere della Sera Dario Di Vico.

Al centro della riunione le Politiche pubbliche nell'economia in transizione: strategie, linee di attività, risorse, tempi e fasi di attuazione del programma, coniugate a favore dell'impresa, dello sviluppo e dell'occupazione.

Il POR FESR 2014-2020 ha una dotazione complessiva di oltre 230 milioni di euro, approvata a luglio dalla Commissione Europea. La maggior parte delle risorse (91 per cento) andranno a favore di ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione (77,1 milioni), competitività delle Piccole e Medie Imprese (75,9 milioni) e transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio (56,9 milioni).

Dei restanti fondi, 11,6 milioni saranno destinati all'accesso alle tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (ICT) e allo sviluppo urbano sostenibile, 9,2 milioni all'assistenza tecnica.

ARC/RU



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Vaccini: Riccardi, 13/4 agende aperte per inoculazioni palestra Sacile

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento