Ue: Zilli, con nuova delega su Por Fesr sfida è programmazione 21-27

Udine, 4 ago - "La nuova delega per la gestione del Programma operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020 è strategica: mi dedicherò subito a questo impegno, per il quale ringrazio della fiducia il governatore Fedriga, attivandomi per le dovute sinergie con i membri della Giunta, vista la natura intersettoriale dell'incarico".

Lo dichiara l'assessore regionale alle Finanze, Barbara Zilli, a proposito della nuova delega che le è stata affidata e che prevede oltre al Por-Fesr anche la gestione dell'Interreg Italia-Slovenia e l'incarico di rappresentare il Friuli Venezia Giulia alla Conferenza delle Regioni a Roma.

"Un lavoro impegnativo riguarderà soprattutto la programmazione 2021-27 del Por Fesr", assicura Zilli. Il programma 14-20 ha una dotazione complessiva di risorse pari a 230.779.184,00 euro articolate su cinque assi tematici che finanziano iniziative volte al rilancio occupazionale, alla creazione di nuove start up, alla collaborazione tra imprese e centri di ricerca, alla riconversione energetica di edifici pubblici e sviluppo urbano. Il programma declina al suo interno anche la Strategia regionale per il rilancio dell'area montana e la strategia Aree Interne per complessivi 11 milioni di euro.

ARC
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Riccardi, da Cividale parte modello massivo per vaccinazioni

  • Carburanti: Scoccimarro, Covid ha stravolto consumi, legge da rivedere

  • Covid: Bini, ristori anche a chi realizza corsi sportivi e ricreativi

  • Sport: Gibelli a Fipav, essenziali per benessere ragazzi e famiglie

  • Attività produttive: Bini, nuovo servizio completa attrattività area

Torna su
TriestePrima è in caricamento