UTI: PANONTIN, DAL TAR CONFERMA CHE DIRITTI MINORANZE SONO GARANTITI

Trieste, 26 mar - "Il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) si è espresso in modo chiaro: le Unioni Territoriali Intercomunali (UTI) non abbassano il livello di tutela della minoranza slovena ma, anzi, possono addirittura aumentarlo." L'assessore regionale alle Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin esprime così la sua soddisfazione per la sentenza del TAR in merito alle istanze sollevate da due Comuni bilingui San Dorligo della Valle - Dolina (TS) e San Floriano del Collio - Steverjan (GO).

Questi avevano ricorso in Tribunale sostenendo che la legge regionale 26/2014 possa compromettere i diritti della comunità slovena del Friuli Venezia Giulia. Il ricorso, in particolare, si basava sull'ipotesi che la tutela garantita dalla Costituzione, dalle leggi statali e regionali sarebbe stata minata dagli atti applicativi della Riforma degli Enti locali.

"Invece - spiega Panontin - la sentenza evidenzia come nella nostra legge, all'articolo 58, c'è una clausola di salvaguardia dei diritti delle minoranze." Dalla pronuncia del TAR, inoltre, emerge che la legge 26/2014 non può intaccare il quadro normativo generale che regola i diritti all'uso della lingua slovena. La tutela è infatti acquisita nelle forme costituzionali.

"Pertanto - sottolinea Panontin - per gli sloveni del Friuli Venezia Giulia le UTI non rappresentano un problema bensì, e lo dice chiaro il TAR, un'occasione per l'innalzamento dei diritti di tutela. Credo pertanto che questa sentenza sia anche la dimostrazione che l'Amministrazione regionale tiene ben presente che la varietà linguistica e culturale della nostra regione sia un bene da tutelare e valorizzare".

ARC/PV/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Turismo: Fedriga, da Regioni criteri riparto 700 mln a Comuni aree sci

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

Torna su
TriestePrima è in caricamento