UTI: PANONTIN, TAVOLO TECNICO PER IL BENESSERE AL FINE DI MIGLIORARE LE POLITICHE DI SISTEMA

Udine, 9 dicembre - Un Tavolo tecnico, e relativo Gruppo di lavoro, per il Benessere Equo e Sostenibile (BES), definito come indice per valutare il progresso della società dai punti di vista economico, sociale e ambientale e corredato da misure di disuguaglianza e sostenibilità per le generazioni future, servirà a rafforzare la governance  e aumentare rilevanza ed efficacia delle politiche del sistema Regione - Unioni Territoriali Intercomunali (UTI) - Comuni.

È questo il progetto che l'assessore alle Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin ha presentato oggi alla Giunta regionale, precisando che il coordinamento spetterà alla Regione per garantire l'adeguata inclusione nei processi decisionali degli Enti e la disponibilità delle collaborazioni, interne ed esterne, necessarie.

La verifica del benessere equo e sostenibile, ha evidenziato Panontin, potrebbe costituire un parametro utile da considerare per la stesura del Piano dell'Unione (il principale strumento partecipativo di programmazione e pianificazione costituente l'atto di indirizzo generale delle politiche amministrative) relativo alla valutazione strategica degli obiettivi prioritari da perseguire da parte dell'Ente sovracomunale.

ARC/COM/fc
 

 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Sport: Gibelli, impianti purificazione Asu investimento per futuro

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Vaccini: Riccardi-Gibelli, 15-16/5 2mila dosi uniche a Villa Manin

  • Terrorismo: Zannier, bene Stato garantisca giustizia a vittime

Torna su
TriestePrima è in caricamento