Vajont: Fedriga, Fvg si stringe nel ricordo delle vittime



Trieste, 9 ott - "Il Friuli Venezia Giulia ricorda con commozione la catastrofe del Vajont e si unisce nella memoria delle quasi 2mila vittime mietute da quello che l'Onu definì 'il più grave disastro ambientale della storia causato dall'uomo'."

Questa la riflessione del governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, in occasione della cerimonia in cui si ricorda la frana che, la sera del 9 ottobre del 1963, si staccò dal Monte Toc, portando morte e distruzione.

"Il nostro riconoscente pensiero si rivolge inoltre alle migliaia di volontari che si sono precipitati sul luogo della tragedia e che, coordinati dalle autorità locali e nazionali, hanno contribuito ad alleviare le sofferenze della popolazione, testimoniando una volta di più, e purtroppo non fu l'ultima, l'enorme cuore che anima la nostra comunità." ARC/RT/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia: Fedriga, per Fvg ciclismo è simbolo lotta al Covid

  • Scuola in ospedale: Rosolen, strategica formazione multidisciplinare

  • Istruzione: Rosolen, disposizioni post-Dpcm stabilite da Regione e Usr

  • Trasporti: Pizzimenti, servizi per intermodalità in bicicletta

  • Covid: Riccardi, punto tamponi Codroipo completa offerta prossimità

  • Cultura: Fedriga, biblioteca Guarneriana tesoro da valorizzare

Torna su
TriestePrima è in caricamento