rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

Viabilità: Amirante, bretella del mobile toglierà traffico a Pasiano

L'assessore ha incontrato l'Amministrazione comunale per illustrare progetto di Fvg Strade Pordenone, 17 lug - "Con la progettazione della 'bretella' di Pasiano di Pordenone l'obiettivo è la continuazione della strada del mobile, dopo l'asse di collegamento con Brugnera e la rotonda sull'Opitergina a Visinale, verso la località Pozzo bypassando il centro urbano di Pasiano. Un importante raccordo a servizio della zona produttiva del legno-arredo che evita al traffico pesante di attraversare l'abitato. Il secondo obiettivo è quello di proseguire ulteriormente oltre il confine con il Veneto, con il quale avvieremo presto un confronto, al fine di fare defluire il traffico pesante verso uno dei vicini caselli autostradali della A4". Lo ha affermato oggi pomeriggio l'assessore regionale Infrastrutture e Territorio Cristina Amirante, nel corso di un incontro, convocato nella sede della Regione a Pordenone, per illustrare il progetto definitivo del tratto di strada del mobile rientrante nel territorio del Comune di Pasiano di Pordenone. All'incontro, oltre ai tecnici della Regone e al vertice di Fvg Strade che segue l'iter progettuale e la realizzazione dell'opera, era presente il sindaco del Comune di Pasiano Edi Piccinin. Il progetto prevede una 'bretella' tra la strada provinciale 9 (che parte dalla Opitergina in zona Visinale e attualmente arriva alle porte di Pasiano) e la provinciale 14 (proviene dalla località Sant'Andrea di Pasiano e prosegue verso Pozzo attraversando l'abitato di Pasiano) in direzione sud-est che arriverà in località Pozzo di Pasiano evitando al traffico delle aree industriali di attraversare le vie del paese. Quasi 3,5 chilometri il tracciato, 5 rotatorie che incrociano le viabilità principali, un ponte sul fiume Fiume e un sottopasso. Nel progetto particolare attenzione è stata dedicata agli accorgimenti legati al rispetto e alla tutela degli aspetti sia idraulici che paesaggistici del territorio. "Un raccordo - ha aggiunto l'assessore - che è fondamentale per deviare il traffico a servizio delle aree industriali dal centro abitato e dei quartieri. Dalla località di Pozzo, dove la 'bretella' si congiungerà, l'obiettivo è poi quello di proseguire nella viabilità del mobile, verso le aree industriali venete di Meduna di Livenza e Motta di Livenza, in modo da garantire un collegamento immediato con l'autostrada A4 senza dover raggiungere il casello di Portogruaro. Per affrontare questo aspetto apriremo un confronto con la Regione Veneto". L'assessore Amirante ha poi voluto ringraziare l'Amministrazione di Pasiano di Pordenone "perché, anche attraverso il consenso con l'intera comunità, ha fortemente voluto quest'opera. Proprio perché - ha evidenziato l'esponente della Giunta - vi è stato un apporto fondamentale della comunità è importante condividere l'iter progettuale con la Regione che è titolare del procedimento e che ha delegato la società Fvg Strade di progettarlo e di realizzarlo". ARC/LIS/ma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità: Amirante, bretella del mobile toglierà traffico a Pasiano

TriestePrima è in caricamento