Mercoledì, 4 Agosto 2021
Notizie dalla giunta

Viabilità: Pizzimenti, a inizio 2022 via a opere da 5,7 mln a Cimpello

Tempi più lunghi per realizzare la necessaria circonvallazione all'abitato

Pordenone, 15 giu - "La progettazione degli interventi per la messa in sicurezza di pedoni e ciclisti che percorrono via Carducci lungo la Strada regionale 14 a Cimpello sono in fase avanzata ma non sono la soluzione definitiva al problema. Per la realizzazione della necessaria circonvallazione, i tempi sono più lunghi".

Lo ha detto l'assessore regionale alle Infrastrutture Graziano Pizzimenti intervenendo in Aula a Trieste nel corso della seduta della IV commissione durante la quale è stata analizzata la petizione 36 sottoscritta da circa quattrocento cittadini riguardante gli interventi lungo la viabilità che interessa l'abitato di Cimpello.

Sull'argomento, l'esponente dell'esecutivo Fedriga ha puntualizzato il fatto che gli interventi programmati non sono di per sé definiti ma rappresentano, al momento, la messa in sicurezza del tratto viario. "La progettazione e le opere per risolvere il problema di ciclisti e pedoni che percorrono la strada regionale 14 di Fiume Veneto, tratto viario sul quale transitano mezzi pesanti diretti verso lo svincolo autostradale di Cimpello - ha detto Pizzimenti - non è la soluzione definitiva del problema. Al momento si tratta di mettere in sicurezza le utenze deboli che utilizzano questo tratto stradale, mantenendo in essere, almeno temporaneamente, un collegamento che ha un sensibile valore trasportistico per la connessione territoriale e industriale da e per il nodo autostradale di Cimpello".

Attualmente la Regione ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica dei lotti 1 e 2 nel territorio di Fiume Veneto e il progetto definitivo dei lotti 1, 2 e 3 nel Comune di Azzano Decimo (via Peperate). "Nel primo caso gli interventi prevedono un investimento complessivo di 3,2 milioni di euro - ha detto l'assessore regionale - mentre nel secondo, la cifra a bilancio è di 2,5 milioni di euro. Entro la fine del 2021 avremo a disposizione i progetti esecutivi mentre con i primi mesi del 2022 potranno iniziare le opere".

Accanto a questo intervento, la Regione ha previsto un progetto più articolato e complesso che però prevede tempi più lunghi per la realizzazione. "Abbiamo individuato - ha detto Pizzimenti durante la riunione della commissione - con uno studio approvato nella delibera del mese di febbraio dello scorso anno, un nuovo collegamento esterno ai centri abitati, che collega la Ss 251 con il nodo di Cimpello; in esso si prevede la riconfigurazione del tratto viario anche a tutela dell'abitato della frazione di Fiume Veneto. La soluzione però richiede programmazione, risorse e tempi medio lunghi per la sua necessaria realizzazione". ARC/AL



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità: Pizzimenti, a inizio 2022 via a opere da 5,7 mln a Cimpello

TriestePrima è in caricamento