Viabilità: Pizzimenti, allo studio la Sequals-Gemona e Gronda Nord Pn

Udine, 9 ago - Il collegamento Sequals - Gemona, il tracciato della Gronda Nord di Pordenone e la messa in sicurezza delle traverse urbane in comune di Sappada saranno oggetto di tre studi di fattibilità che la Regione ha deciso di affidare per un importo complessivo di circa 385mila euro.

Lo ha reso noto l'assessore alle Infrastrutture e territorio del Friuli Venezia Giulia, Graziano Pizzimenti, al termine della seduta odierna della Giunta regionale che ha approvato le finalità degli studi e stanziato i finanziamenti.

"Si tratta di progetti di viabilità, soprattutto la Sequals - Gemona, molto richiesti dal territorio. Ho impresso agli uffici l'obiettivo che lo studio sia aperto a tutte le possibilità viarie, sia regionali che autostradali, per poter valutare ogni possibile soluzione al collegamento longitudinale Est-Ovest della parte centrale della nostra regione" ha precisato Pizzimenti. Con riferimento alla Gronda Nord l'assessore ha parlato di "progetto di completamento di una viabilità che sta già arrivando a compimento con la variante di Dignano. Anche in questo caso è un intervento fondamentale. Ci vorranno dei mesi per avere una rosa completa di soluzioni, ma almeno ora andremo a discutere su ipotesi concrete".

L'importo più cospicuo, oltre 292mila euro, riguarda lo studio del collegamento stradale tra la SR 464 a Sequals e la SS 13 e autostrada A4 a Gemona. La Regione intende acquisire un nuovo studio di fattibilità che approfondisca lo stato dell'arte e gli scenari futuri e, eventualmente, confronti tutte le opzioni compatibili con le complesse questioni ambientali emerse nella pronuncia di compatibilità ambientale (espresse con delibera di giunta 2513/2003) relativa al progetto originario della legge Obiettivo.

All'interno di questo progetto troverà spazio anche lo studio per l'adeguamento del ponte sul Tagliamento a Dignano, poiché inserito nell'ambito territoriale preso a riferimento per la Sequals - Gemona. Un contributo di analisi potrà giungere anche da FVG Strade S.p.A. che, nella programmazione 2019 degli interventi di manutenzione straordinaria a cura della Divisione nuove opere, ha previsto anche la "Verifica delle condizioni statiche del ponte della S.R. 464 di Spilimbergo sul Tagliamento presso Dignano", i cui risultati potranno integrare lo studio nell'individuazione delle soluzioni più idonee. In quest'ambito verranno studiate anche le migliori soluzioni per la messa in sicurezza del traffico ciclistico e pedonale sul ponte di Dignano, in relazione alla variante di Dignano e alla bretella di Barbeano.

Con un finanziamento pari a circa 86mila euro verrà inoltre finanziato lo studio di fattibilità relativo al collegamento della S.S. 13 "Pontebbana" con il tracciato della prevista "Gronda nord di Pordenone" che, insieme alla A28 e alla circonvallazione sud di Pordenone, costituirà il sistema tangenziale dell'area pordenonese.

Infine, poco più di 6mila euro sono messi a disposizione per integrare lo "Studio inerente la messa in sicurezza delle traverse urbane presenti sulle strade regionali in gestione alla FVG Strade S.p.A." con l'analisi delle traverse urbane nel territorio comunale di Sappada. ARC/SSA/ep



Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autonomia: Fedriga, Fvg favorevole a potenziamento specialità

  • Ambiente: Scoccimarro, nel 2018 qualità aria complessivamente buona

Torna su
TriestePrima è in caricamento