Viabilità: Pizzimenti, Regione finanzia interventi su reti comunali

Trieste, 3 lug - "La Regione avvia una linea di finanziamento per la manutenzione ordinaria e straordinaria della rete viaria che risponde alle istanze dei Comuni e, fornendo certezza sulle risorse, consente loro di programmare interventi finalizzati a migliorare gli standard di sicurezza e qualità delle strade a partire dai tratti maggiormente degradati e dissestati". Così l'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio Graziano Pizzimenti ha sintetizzato gli obiettivi del bando approvato oggi in via preliminare dalla Giunta del Friuli Venezia Giulia che, come previsto dalla LR 7/2020, eroga contributi per interventi di manutenzione della viabilità comunale.

"A poche settimane dall'approvazione della legge regionale - ha spiegato l'assessore - abbiamo predisposto il bando che fornisce indicazioni puntuali ai Comuni, definendo la tipologia di beneficiari, gli interventi finanziabili, i criteri di assegnazione dei punteggi, gli importi e i termini e le modalità di presentazione delle domande".

Il bando, che sarà ora sottoposto al vaglio del Consiglio delle Autonomie locali, prevede che siano sostenute tutte le opere tese a favorire la sicurezza dei pedoni o delle altre utenze deboli, che interessino non solo il piano viabile ma anche i marciapiedi, gli attraversamenti e il sistema di illuminazione.

Sono inoltre contemplati i lavori di manutenzione straordinaria delle piattaforme stradali, purché non modifichino le caratteristiche geometriche e funzionali dell'infrastruttura, e quelli legati alla sistemazione o sostituzione della segnaletica, dei parcheggi e delle pertinenze viarie.

I contributi saranno erogati in via prioritaria ai Comuni montani e alle amministrazioni municipali con popolazione inferiore ai tremila abitanti.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al prossimo 30 luglio. ARC/CCA/pph



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento