Notizie dalla giunta

VIABILITÀ: SANTORO, VARIANTE DI AQUILEIA VA CONDIVISA CON TERRITORIO

Udine, 22 giugno - "La Regione Friuli Venezia Giulia è estremamente attenta alla problematica attinente alla viabilità dei comuni di Terzo di Aquileia e di Aquileia e ritiene necessario trovare una soluzione per la viabilità della strada regionale 352 in prossimità dei suddetti territori, ma registra tuttavia una fuga in avanti  della Provincia di Udine".

Lo afferma l'assessore regionale alle Infrastrutture Mariagrazia Santoro in merito all'approvazione da parte della Giunta provinciale di Udine del progetto preliminare e di fattibilità tecnica ed economica della cosiddetta Variante di Aquileia.

"Per chiarezza di informazione - continua l'assessore - la realizzazione della bretella di Aquileia richiede un'attenta verifica delle necessarie autorizzazioni da parte della Soprintendenza, a oggi non ancora effettuata, e una condivisione del tracciato con la comunità locale".

Santoro ricorda che in occasione di alcuni dibattiti pubblici sono emerse diverse perplessità sollevate da privati cittadini nonché da aziende agricole che evidenziavano come la realizzazione dell'opera comporterebbe problematiche serie per le attività e ribadisce come sia quindi necessaria un'analisi il più possibile condivisa.

"Un'opera così importante e di significativo impatto - aggiunge Santoro - deve essere altresì coerente con il Piano regionale delle infrastrutture stradali, tenuto anche conto della recente realizzazione della bretella che collega Strassoldo con Terzo di Aquileia".

Per parte sua Giorgio Damiani, presidente di Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A., precisa che a oggi nessuna richiesta di parere tecnico e condivisione è stata avanzata con riferimento agli interventi che andrebbero a impattare sulla viabilità di competenza della Società.

"Nel corso dell'ultimo anno ci si è limitati - riferisce Damiani - a un incontro informale e a una presentazione del progetto in cui sono state sollevate alcune obiezioni che, a quanto risulta, a oggi non hanno ancora trovato piena soluzione e che, in ogni caso, non sono state condivise con la direzione tecnica di FVG Strade".

ARC/EP/com



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIABILITÀ: SANTORO, VARIANTE DI AQUILEIA VA CONDIVISA CON TERRITORIO

TriestePrima è in caricamento