VIABILITÀ: SERRACCHIANI INCONTRA NUOVO DIRETTORE FVG STRADE ZIANNA

Udine, 18 gen - La presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani ha incontrato oggi il nuovo direttore di FVG Strade S.p.A. Roberto Zianna. All'incontro, tenutosi nella sede della Regione a Udine e che segue di pochi giorni quello a Trieste con l'assessore regionale alla Viabilità Mariagrazia Santoro, ha partecipato anche il presidente e amministratore delegato Giorgio Damiani, che ha aggiornato la presidente sull'avanzamento dei numerosi progetti su cui la Società è impegnata.

"FVG Strade è una Società che sta lavorando bene e che ha in prospettiva sfide molto importanti, tra cui la partita del trasferimento delle competenze delle strade provinciali", ha commentato Serracchiani, augurando a Damiani una buona prosecuzione del lavoro già avviato nella metà del 2015 "per il quale l'Amministrazione regionale è molto soddisfatta".

Tra i prossimi obiettivi comunicati dal presidente della Società partecipata, di cui la Regione è socio unico, vi sono l'attivazione di numerose sinergie con altri asset  regionali, quali ad esempio Autovie Venete S.p.A. e Insiel S.p.A.

Presentando il nuovo direttore alla presidente, Damiani ha voluto ricordare come Zianna vanti un curriculum  di lunga esperienza, "profilo essenziale per il ruolo che è chiamato a svolgere all'interno della Società".

Da parte sua Zianna, ingegnere romano di 62 anni, per anni dirigente della Società Autostrade per l'Italia, ha fatto presente "di aver ricavato, già nei primissimi giorni di lavoro e di contatti con la governance  e il personale, l'impressione di una Società in cui la trasparenza e la valorizzazione delle competenze sono un approccio consolidato. Non manca il lavoro da fare - ha aggiunto il direttore - e sono lieto di mettere a frutto i miei anni di esperienza in un settore che conosco approfonditamente".

ARC/EP/RM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Porto vecchio: Fedriga, accordo fondamentale per attrarre investimenti

  • Covid-19: Fedriga, valutiamo nuove restrizioni su zone specifiche

  • Salute: Riccardi, sottoscritto accordo con sindacati su stralcio Rar

Torna su
TriestePrima è in caricamento