Martedì, 22 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

VIABILITA': CONSEGNATI LAVORI ROTATORIE TRA MARTIGNACCO E PAGNACCO

Trieste, 5 dicembre - Sono stati consegnati oggi, alla presenza dell'assessore alle Infrastrutture e al Territorio del Friuli Venezia Giulia Mariagrazia Santoro, i lavori di sistemazione dell'intersezione tra le strade provinciali 88 "di Ceresetto" e 59 "di Brazzacco" a est di Martignacco. L'area d'intervento si trova vicino al confine territoriale tra il Comune di Martignacco e quello di Pagnacco e interessa le strade provinciali 88 e 59 fino all'intersezione tra quest'ultima e la comunale via dei Platani.

"Le due strade provinciali - ha spiegato l'assessore - si caratterizzano per un traffico sostenuto dato che consentono il collegamento con Udine, la Tangenziale Ovest, il comune di Martignacco, il Centro commerciale Città Fiera e l'Ente Fiera. Significativo è anche il transito di ciclisti, considerato che la viabilità provinciale consente di raggiungere aree di notevole interesse quali il Parco del Cormor, lo Stadio e il Palazzetto dello Sport."

Allo scopo di aumentare le esigenze di fluidità e di sicurezza del traffico automobilistico è prevista la realizzazione di due rotatorie: una tra le due provinciali, "di Brazzacco" e "di Ceresetto", e una seconda di dimensioni più ridotte tra la provinciale "di Brazzacco" e via dei Platani. Ciò consentirà di conseguire il duplice risultato di contenere la velocità dei veicoli in transito nel tratto urbano compreso tra le due rotatorie e di ottenere un utilizzo più sicuro e fluido delle intersezioni stradali interessate: in particolare infatti l'innesto tra via dei Platani e la provinciale presenta delle criticità nelle ore di punta del traffico.

Per migliorare la sicurezza dei ciclisti è anche previsto un collegamento ciclabile in sede propria di circa 200 metri nel tratto compreso tra le due rotatorie, il quale darà continuità a quello recentemente eseguito verso il torrente Cormor (e che a sua volta si prevede di continuare oltre il torrente fino a collegarsi con la vicina Ippovia della valle del Cormor).

Anche per quanto attiene il Trasporto Pubblico Locale (TPL) sono previsti dei miglioramenti. Infatti rispetto alle attuali fermate è prevista la realizzazione di nuove aree di attesa e di percorsi pedonali dedicati per una più agevole e sicura fruizione da parte degli utenti; inoltre una fermata sarà portata completamente fuori sede stradale. L'intervento è completato con l'esecuzione di una nuova illuminazione pubblica, che riguarda sia le due rotatorie che il percorso ciclabile. In quest'ultimo è prevista l'esecuzione delle predisposizioni, mentre i pali saranno forniti e posti in opera dal Comune di Pagnacco in analogia a quanto già fatto nel contiguo percorso ciclabile.

Il quadro economico dell'intervento è di 880.000,00 euro (359.042,28 euro di finanziamento regionale nell'ambito del 3° Piano nazionale di Sicurezza stradale, 420.042,20 euro di mutuo a carico della Provincia di Udine e 100.000,00 euro di fondi provinciali), aggiudicato all'impresa Polese S.p.A. con sede a Sacile e con tempo di esecuzione pari a 210 giorni.

"Grazie alla continuità amministrativa che c'è stata tra la Provincia di Udine e la Regione - ha concluso Santoro - siamo stati in grado di proseguire l'attuazione di questo intervento iniziato dal punto di vista progettuale e del bando di gara dalla Provincia dimostrando una leale collaborazione istituzionale e anche un'efficacia operativa". Alla consegna dei lavori hanno partecipato anche i sindaci di Martignacco Marco Zanor e di Pagnacco Luca Mazzaro.

ARC/PPD/com



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIABILITA': CONSEGNATI LAVORI ROTATORIE TRA MARTIGNACCO E PAGNACCO

TriestePrima è in caricamento