Patuanelli (5Stelle): "Nessuna intenzione di penalizzare le periferie"

Secondo il capogruppo dei pentastellati al Senato "o le opposizioni sono in pieno stato confusionale, oppure sapevano benissimo che in seguito alla sentenza della Corte Costituzionale in riferimento ai fondi da destinare alle periferie c'erano da rivedere diversi aspetti"

Stefano Patuanelli

"Le minoranze parlamentari sono talmente ossessionate dal voler buttare tutto in gazzarra, che dimenticano di aver votato tutte insieme appassionatamente per l'emendamento 13.2 del decreto Milleproroghe". Questo il messaggio che il capogruppo al Senato del Movimento Cinque Stelle Stefano Patuanelli lancia dopo le reazioni sulla legge che secondo il Partito Democratico di Trieste e il Partito dei Pensionati nella sezione locale, bloccherebbe i fondi alle periferie. 

La legge

"Il decreto - continua Patuanelli - non blocca fondi, semmai ne agevola l'utilizzo per il futuro prossimo. Stupisce che i primi a sbraitare siano stati alcuni sindaci PD, ignari del fatto che in Senato il gruppo Dem ha votato compatto a favore dell'emendamento a partire dall'ex segretario Matteo Renzi. Ora, le cose sono due: o le opposizioni sono in pieno stato confusionale, oppure sapevano benissimo che in seguito alla sentenza numero 74/2018 della Corte Costituzionale in riferimento ai fondi da destinare alle periferie c'erano da rivedere diversi aspetti".

140 milioni di euro per il 2018

"Quindi - prosegue - usciamo un attimo dalla zuffa e concentriamoci sulle cose certe. Nel "Proroghe" è stata data la possibilità di utilizzare l'avanzo delle amministrazioni e questo può finalmente sbloccare i fondi dopo anni di austerità. Per tutti i Comuni saranno a disposizione 140 milioni di euro per l’anno 2018, 320 milioni di euro per l’anno 2019, 350 milioni di euro per l’anno 2020 e 220 milioni di euro per l’anno 2021. Non c'è nessuna intenzione da parte di questo governo di penalizzare le periferie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento