Politica

Prostituzione, servizi straordinari della Polizia locale in borgo Teresiano

Il vicesindaco Roberti spettatore di un intervento della Polizia Locale e del Nucleo di Plizia Giudiziaria teso a contrastare la prostituzione su strada

Durante la notte di ieri, 16 dicembre, il vicesindaco Pierpaolo Roberti ha assistito ad un servizio della Polizia Locale e del Nucleo di Plizia Giudiziaria teso a contrastare la prostituzione su strada: «Da spettatore esterno ho seguito l'intervento: un grazie a tutti quei triestini che vogliono una città normale nella quale si possa tornare a casa con i propri figli senza trovarsi una prostituta davanti al portone».

Ha poi aggiunto «Ora cerchiamo di fare il possibile con gli strumenti che abbiamo (zone via Milano, via Filzi, via Machiavelli, via Geppa, via Roma) e faremo altri servizi. Con il nuovo regolamento di Polizia urbana avremo uno strumento in più che sarà la sanzione per chi si ferma e quindi sarà identificabile come clienti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione, servizi straordinari della Polizia locale in borgo Teresiano

TriestePrima è in caricamento