Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica

«Abolizione esenzione tassa di possesso su auto storiche, la regione intervenga»

Intervento dei consiglieri regionali PD Enio Agnola e Renata Bagatin: «mentre Regioni ordinarie possono legiferare in materia di tasse automobilistiche, quelle speciali, come la nostra, non hanno alcun potere di intervenire»

A seguito dell'abolizione dell'esenzione della tassa di possesso su auto e moto storiche (comprese tra i 20 e i 30 anni) da parte del Governo, il Gruppo consiliare del Pd chiede a Roma un'ulteriore competenza, quella sui tributi locali. Per la precisione, la mozione presentata dai democratici impegna la Giunta ad attivarsi nei confronti del Consiglio dei ministri affinché venga riconosciuta anche al Friuli Venezia Giulia la possibilità di legiferare in materia di tasse automobilistiche, trasformando la tassa erariale in tassa regionale.

Inoltre, parallelamente la Commissione Paritetica il prossimo 5 febbraio discuterà la potestà regionale in materia. Da qui, spiegano i consiglieri Enio Agnola e Renata Bagatin, primi firmatari della mozione depositata in Consiglio regionale, può iniziare il percorso per ottenere la competenza sui tributi locali.

In questo modo, continuano i due consiglieri, «si andrà a correggere un deficit che prevede che, mentre le Regioni ordinarie possono legiferare in materia di tasse automobilistiche, quelle speciali, come la nostra, non hanno alcun potere di intervenire essendo tale tasse di competenza dell'Agenzia delle entrate».

Di fatto, mentre altre Regioni stanno provvedendo a sanare questa situazione contenuta nella legge di stabilità 2015 (ossia l'abolizione dell'esenzione del bollo per veicoli storici) il FVG è fermo.

«Condividiamo che determinate fasce debbano essere esenti in parte o del tutto - dichiarano Agnola e Bagatin - da alcune tasse e, per questo, da tempo stiamo facendo pressione per arrivare a un'autonomia tributaria che permetterebbe di ottenere i giusti spazi di operatività da parte del Governo».

La mozione risponde anche alle richieste nate a seguito di incontri con le associazioni di automobilisti e motociclisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Abolizione esenzione tassa di possesso su auto storiche, la regione intervenga»

TriestePrima è in caricamento