Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Abrogazione voucher, Fipe: «Chi pensava con questa mossa di tutelare i lavoratori, ha sbagliato»

Il presidente della Fipe, Bruno Vesnaver, esprime il suo totale dissenso alla luce delle ultime notizie relative alla cancellazione dei voucher

«Alla luce delle ultime notizie relative alla cancellazione dei voucher mi sento di esprimere il mio totale dissenso. Il Governo invece di valutare una riforma dei alla luce delle ultime notizie relative alla cancellazione dei voucher mi sento di esprimere il mio totale dissenso. Il Governo cedendo al ricatto dei sindacati (tra i maggiori utilizzatori dei voucher) in questo modo non risolve il problema alla radice. Invece di impegnarsi per mettere a punto finalmente un sistema che incentivi il mercato del lavoro, che stimoli un datore di lavoro ad assumere e a creare occupazione, per principi puramente ideologici si è preferito cancellare anche i voucher». Sono queste le parole del presidente della FIPE (federazione italiana pubblici esercizi), Bruno Vesnaver

«Al posto di facilitare le imprese e consentire soprattutto a tanti giovani di lavorare–spiega Vesnaver nella nota stampa–si preferisce accontentare i sindacati. Quale sarà il risultato? Più contratti a chiamata, più lavoro in nero, meno ragazzi che lavorano. Di nuove assunzioni ce ne saranno pochissime perché in Italia avere un dipendente ha costi elevatissimi. Chi pensava con questa mossa di tutelare i lavoratori, ha sbagliato».

Infine conclude: «Non nego vi sia stato, anche nella categoria che rappresento, un abuso di voucher. Il Governo invece di valutare una riforma dei voucher avrebbe dovuto chiedersi perché vi sia stato un così ampio utilizzo. L’utilizzo dei voucher non ha sostituito i contratti 'a tempo ? ma, al massimo, solo i contratti ?a chiamata’. Non si capisce perché non si voglia trovare un sistema che consenta al datore di lavoro di assumere con minori costi e maggior elasticità».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abrogazione voucher, Fipe: «Chi pensava con questa mossa di tutelare i lavoratori, ha sbagliato»

TriestePrima è in caricamento