menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Segreteria Pd Trieste: Adele Pino prende il posto di Nerio Nesladek

Il Pd di Trieste riunito in Assemblea ha nominato Adele Pino segretario del partito provinciale fino al referendum del prossimo autunno

 L’Assemblea del Pd di Trieste, riunita ieri sera nella sede dell’Enaip di via dell’Istria, ha nominato Adele Pino segretario del partito provinciale fino al referendum del prossimo autunno (esito della votazione: 2 soli contrari, 4 astenuti, tutti gli altri favorevoli). La nomina si è resa necessaria dopo le dimissioni dell’ex segretario Nerio Nesladek, lo scorso 8 luglio.
 
Adele Pino è stata, per dieci anni e fino al primo luglio 2016, assessore al Lavoro della Provincia di Trieste; è responsabile delle Politiche del lavoro nella segreteria regionale e componente della Direzione del Pd di Trieste.  

«Ringrazio l’Assemblea per la fiducia che mi è stata accordata – ha affermato Pino -. Accolgo la richiesta del mio partito e in particolare dei giovani che hanno proposto la mia candidatura, e assumo questo incarico con spirito di servizio, e con l’impegno ad arrivare fino al referendum costituzionale e, successivamente, ad avviare il percorso congressuale. È indispensabile rilanciare l’azione del Pd, partendo dal territorio e dal dialogo con i cittadini, e da uno stretto rapporto con il gruppo consiliare in Comune e gli eletti nelle Circoscrizioni. Costruiremo una segreteria unitaria, all’interno della quale i giovani avranno un ruolo importante. Partiremo subito con due appuntamenti fissi e importanti per il Pd: l’organizzazione della campagna di tesseramento e della Festa dell’Unità. Fondamentale – ha aggiunto – sarà ovviamente il coinvolgimento di iscritti, simpatizzanti e cittadini nella campagna referendaria».
 
«Siamo certi che Adele Pino abbia la necessaria competenza, esperienza e capacità, politica e umana, per guidare il partito in un momento così delicato e impegnativo – ha sottolineato Francesca Romanini, che ha presieduto l’Assemblea -. Propensione al dialogo e all’ascolto, oltre a una comprovata esperienza politica e amministrativa, sono qualità indispensabili oggi per rilanciare l’azione del Pd di Trieste».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento