Politica

Aeroporto Fvg, Commissione IV: "Si sta decidendo senza alcun dibattito"

"Una Giunta che usa il quotidiano attacco ai migranti come mezzo per distrare l'opinione pubblica mentre lontano dai riflettori si decide il destino di pezzi importanti del patrimonio pubblico regionale non è politicamente affidabile".

"Si sta decidendo la privatizzazione dell'aeroporto regionale del FVG senza un dibattito pubblico e istituzionale, quasi di soppiatto". È questa una delle audizioni che si sono tenute oggi,16 ottobre, nella Commissione IV permanente, dove si è discusso del futuro dell'Aeroporto di Trieste e della Ferrovia Udine Cividale.

"Una Giunta che usa il quotidiano attacco ai migranti come mezzo per distrare l'opinione pubblica mentre lontano dai riflettori si decide il destino di pezzi importanti del patrimonio pubblico regionale non è politicamente affidabile".

"Preoccupa che un atto così importante - scrive la nota stampa- come la gara di privatizzazione dell'aeroporto FVG in corso, non sia stata discussa in commissione prima di oggi. Atti che coinvolgono così pesantemente sul patrimonio dovrebbero essere condivise da un amministrazione che ha dichiarato sempre di volere il dialogo. La stessa obiezione può essere mossa anche sulla ferrovia FUC. Questo è un servizio che valorizza un territorio e non va dunque gestito con parametri meramente ragionieristici. La mobilità sostenibile offerta dalla FUC ha svolto un ruolo sociale fondamentale per garantire l'accessibilità sia alle Nediske Doline sia ai suoi cittadini nelle strutture disponibili in pianura, oltre a rappresentare una modalità ecosostenibile per raggiungere un sito Unesco dell'importanza di Cividale".

"La Giunta regionale valuti con attenzione questi elementi prima di compromettere il futuro della FUC su basi economicistiche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto Fvg, Commissione IV: "Si sta decidendo senza alcun dibattito"

TriestePrima è in caricamento