Nubifragio a Trieste, Menis (M5S): «Allagamenti non casuali»

Lo rileva in una nota Paolo Menis, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle: «L'allagamento di ieri sera a Trieste non è dovuto all'eccezionalità del temporale che si è abbattuto ma dalla mancanza di cura del territorio»

Foto Massimiliano Clari

«L'allagamento di ieri sera a Trieste non è dovuto all'eccezionalità del temporale che si è abbattuto ma dalla mancanza di cura del
territorio
. E se non si interviene presto, quello di ieri sera non rimarrà un episodio isolato».

Lo rileva in una nota Paolo Menis, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle.

«AcegasApsAmga - spiega Menis - , negli ultimi anni, ha ridotto notevolmente il personale dedicato alla pulizia delle caditoie e del collettore fognario che attraversa la città. All'inizio degli anni 2000 erano circa 15 gli operai dedicati a questa attività, ora sono rimasti solamente due, per di più inseriti nelle squadre di pronto intervento acqua. Manca del tutto l'attività preventiva e gli allagamenti della città sono la logica conseguenza».

«Per questo motivo - concluide- chiedo al sindaco di intervenire al più presto chiedendo ad AcegasApsAmga un'attività straordinaria di pulizia. E spero che Cosolini non si accontenti della risposta ufficiale dell'azienda che sicuramente smorzerà il problema».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

  • Camioncino Acegas si schianta contro un muro in via Sottomonte

Torna su
TriestePrima è in caricamento