Politica

Ambasciatore australiano a Trieste: storici legami e crescente importanza del capoluogo giuliano

Non sono mancati accenni al ruolo degli emigrati giuliani, che sono ora una significativa parte attiva del nuovo continente

L'ambasciatore Gregory Alan French

Temi di politica internazionale legati alle prospettive e potenzialità di Trieste e ai nuovi scenari che si aprono per la città, in particolare con il decollo del Porto Vecchio, il crescente sviluppo del sistema portuale e le opportunità offerte dai prestigiosi istituti di ricerca scientifica attivi sul territorio, sono stati al centro dell'incontro, svoltosi oggi (martedì 30 gennaio) nel salotto azzurro del palazzo municipale, tra il sindaco e l'ambasciatore d'Australia Gregory Alan French.

Dopo aver visitato la città da turista una ventina di anni ma per la prima volta da ambasciatore, French ha avuto modo di conoscere e approfondire aspetti e peculiarità del nostro territorio, confermando come Trieste stia riscuotendo un crescente interesse a livello internazionale anche nei traffici economici e commerciali. Non sono mancati inoltre accenni agli storici legami esistenti con l'Australia, dove negli anni cinquanta -come noto- sono emigrati molti giuliani e che sono ora una significativa parte attiva del nuovo continente.

Al termine del cordiale incontro, come segno di stima e ribadendo i vicoli di amicizia e collaborazione, il sindaco ha donato all'ambasciatore Gregory French il “crest” ufficiale della città. Gregory Alan French è attualmente ambasciatore d’Australia per l’Italia, l’Albania e San Marino e ambasciatore designato per la Libia, nonché rappresentante permanente del suo Paese nell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura e presso il Programma Alimentare Mondiale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambasciatore australiano a Trieste: storici legami e crescente importanza del capoluogo giuliano

TriestePrima è in caricamento