Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

Ambiente: Esposti Ferriera di Servola, Prodani interroga il Governo

Sollecito dell'interrogazione al Governo da parte dell'On. Aris Prodani di Alternativa Libera (presentata a metà del 2013) sui numerosi esposti delle Associazioni ambientaliste sui numerosi sforamenti della Ferriera

Sollecito dell'interrogazione al Governo da parte dell'On. Aris Prodani di Alternativa Libera (presentata a metà del 2013) sui numerosi esposti delle associazioni abientaliste sui numerosi sforamenti della Ferriera. All'interno dell'interrogazione viene richiesto se il Governo intenda attivare ispezioni e controlli atte a verificare la regolairtà dell'impianto

Al Ministro della giustizia

Premesso che:

la Ferriera di Servola (Trieste) è uno stabilimento industriale del gruppo Lucchini dedito principalmente alla produzione di ghisa, destinata ai settori metalmeccanico e siderurgico; da anni l'opinione pubblica locale è preoccupata per le immissioni inquinanti di quest'industria, la cui area è stata inserita nel sito di interesse nazionale (SIN) di Trieste, per il quale – nel maggio 2012 – è stato sottoscritto un protocollo per l'avvio di interventi di riqualificazione ambientale dal Ministero dell'ambiente, dagli enti locali, dall'EZIT (l'Ente Zona Industriale di Trieste) e dall'autorità portuale;

l'esposto è una denuncia-segnalazione che qualsiasi cittadino può compiere per rappresentare al pubblico ministero o a un ufficiale di polizia giudiziaria una situazione che, a suo avviso, potrebbe assumere rilievo penale;

dal 2008 al 2012 privati cittadini e rappresentanti dell'associazione ambientalista «No smog» hanno presentato numerosi esposti e segnalazioni alla procura della Repubblica di Trieste per fare presente il degrado ambientale nel comprensorio abitativo di Servola, legato alla cookeria, e le emissioni dello stabilimento industriale che per più anni consecutivi hanno superato notevolmente i limiti di legge e i valori obiettivo secondo i rilevamenti di alcune centraline dell'ARPA regione Friuli Venezia Giulia; Prodani Camera Dei Deputati

inoltre, la segnalazione protocollata 8/2011 dell'associazione ambientalista No Smog del 16 giugno 2011 evidenzierebbe, nell'allegato ARPA FvG parte integrante della segnalazione carenze negli adempimenti legati alle prescrizioni dell'Autorizzazione integrata ambientale (AIA), la cui revisione da parte della regione Friuli Venezia Giulia – istituzione che ha concesso l'AIA in questione – ha avuto inizio nel 2008; ad oggi non è disponibile agli interroganti nessuna informazione sull'esito di questi esposti che non risultano essere stati archiviati–: 

se il Ministro interrogato intenda attivare iniziative ispettive presso l'autorità giudiziaria coinvolta nella vicenda di cui in premessa, ai fini dell'eventuale esercizio di tutti i poteri di competenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente: Esposti Ferriera di Servola, Prodani interroga il Governo

TriestePrima è in caricamento