Sabato, 19 Giugno 2021
Politica

Ambiente, Patuanelli (M5S): «Sconvolgente: Scoccimarro "blinda" vertici Arpa Fvg»

«Ci ritroviamo inceneritori, cementifici, una nuova cava autorizzata a Remanzacco, e il solito report annuale che ci dice che siamo i migliori» Serracchiani: «Arpa è garanzia»

«Apprendo con stupore che l'assessore regionale all'ambiente Fabio Scoccimarro blinda i vertici di Arpa FVG dichiarando che "squadra che vince non si cambia"». Stefano Patuanelli, capogruppo M5S al Senato, commenta così le recenti dichiarazioni dell'assessore e si interroga: «perché l'assessore riconferma nel suo ruolo il direttore Marchesi quando mancano ancora sei mesi alla scadenza del suo contratto? Mi chiedo poi cosa abbia vinto di tanto importante l'Arpa per i cittadini del Friuli Venezia Giulia, considerate le tantissime emergenze ambientali presenti nel nostro territorio».

Secondo Patuanelli «Ci ritroviamo inceneritori, cementifici, una nuova cava autorizzata a Remanzacco nei giorni scorsi, senza tener conto del parere contrario dei cittadini, e il solito report annuale dell'Arpa che ci dice che va tutto bene e che siamo i migliori e che i valori in peggioramento sono causati dalle avverse condizioni climatiche. "Se vinci il campionato, solitamente continui con lo stesso allenatore", ha dichiarato Scoccimarro. Io mi chiedo se il suo di allenatore, il presidente Fedriga commissario con delega alla Ferriera di Servola, è d'accordo o meno con lui».

Così invece la deputata del PD Debora Serracchiani, gia presidente della Regione: «L'Agenzia regionale per la protezione dell'Ambiente è un organismo tecnico indipendente, e questa terzietà è una garanzia per gli stessi decisori politici, che hanno così tracciati i confini entro cui muoversi. Nel caso del Friuli Venezia Giulia l'Arpa ha potuto avvalersi della direzione di Luca Marchesi, che è stata professionale e autonoma».

«Marchesi - continua Serracchiani - è presidente dell'Associazione tra le Agenzie ambientali delle Regioni e delle Province autonome e vicepresidente del Consiglio del Sistema Nazionale di Protezione Ambientale e, alla luce delle sue qualifiche, non sarebbe sorprendente - ha aggiunto Serracchiani - se fosse confermato nel suo ruolo anche dalla Giunta attuale».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente, Patuanelli (M5S): «Sconvolgente: Scoccimarro "blinda" vertici Arpa Fvg»

TriestePrima è in caricamento