Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Aquileia, accordo con Mibact. Serracchiani: «Affermazione del ruolo del Friuli Venezia Giulia» 

La presidente della Regione, Debora Serracchiani, commenta la firma dell'accordo che sancisce il conferimento in uso alla Fondazione Aquileia di tutte le aree archeologiche della città

«L'accordo con il Mibact rappresenta un«'importante affermazione del ruolo del Friuli Venezia Giulia nell'ambito della tutela e valorizzazione dei beni archeologici. È davvero uno straordinario salto di qualità». Lo ha affermato la presidente della Regione, Debora Serracchiani, commentando la firma dell'accordo che sancisce il conferimento in uso alla Fondazione Aquileia di tutte le aree archeologiche della città.

Per Serracchiani «questo è un risultato che è stato perseguito e raggiunto grazie all'ottima qualità dei rapporti tra la Regione e il ministero dei Beni culturali, in particolare grazie all'attenzione del ministro Franceschini il quale ha saputo cogliere il livello del lavoro che si sta sviluppando nel nostro territorio». «In quest'opera di crescita e accreditamento - ha aggiunto - sono stati fondamentali l'esperienza e il prestigio del presidente della Fondazione Aquileia, Antonio Zanardi Landi, che, con l'efficace collaborazione di dirigenti e tecnici, ha creato i presupposti perché Aquileia letteralmente risorgesse nella visibilità internazionale».

«È anche attraverso l'acquisizione concordata e progressiva di competenze su nuove aree del patrimonio regionale che - ha concluso Serracchiani - si afferma il senso della specialità del Friuli Venezia Giulia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aquileia, accordo con Mibact. Serracchiani: «Affermazione del ruolo del Friuli Venezia Giulia» 

TriestePrima è in caricamento