Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Assemblea Pd: ignorato l'appello di Toncelli, la data resta invariata

Pino: «Lo sconcerto che proviamo deve essere espresso nello sforzo di ritrovare quell'unità d'intenti che è stata a fondamento del Partito Democratico»

Immagine di repertorio

Non è stato ascoltato l'appello di Marco Toncelli in diretta a Telequattro: il consigliere comunale del Partito democratico aveva chiesto pubblicamente al direttivo di cambiare la data prevista per l'Assemblea pubblica del Pd così da poter dare la possibilità di presenza anche ai deputati e senatori triestini; data che inoltre coincide con il mercoledì delle ceneri e la comunità cattolica di riunirà proprio in quell'orario per le celebrazioni di rito - aveva ribadito il consigliere -.

La data rimarrà quindi quella di mercoledì 1 marzo, dalle 18 alle 20.30, nella Sala del Giubileo, in via Mazzini 3, e l'incontro sarà pubblico. Il moderatore sarà il giornalista Fulvio Gon, seguirà un dibattito e l'intervento conclusivo di Antonella Grim, la segretaria regionale.

«Molti di noi in questi giorni hanno seguito con sentimenti contrastanti le notizie stampa e la lunga diretta dell’Assemblea nazionale - dichiara la segretaria del Pd di Trieste Adele Pino - Abbiamo fino all’ultimo sperato che il contrasto nato all’interno del partito potesse trovare una ricomposizione, ma gli avvenimenti degli ultimi giorni allontanano questa possibilità. Lo sconcerto che si annida in tutti noi deve trovare la possibilità di essere espresso liberamente nello sforzo di ritrovare quell’unità d’intenti che è stata a fondamento della nascita del Partito Democratico. Ripartiamo dallo spirito fondativo del 2007: lavoro, equità, diritti, per un Pd riformista ed europeo».
  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea Pd: ignorato l'appello di Toncelli, la data resta invariata

TriestePrima è in caricamento