menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Berlusconi a Malga Porzus: «Io paladino della libertà. 5 stelle come Hitler»

L'ex premier ha invocato la trosformazione del 25 aprile da Festa della Liberazione in Festa della Libertá

Il leader di Forza Italia, Silvio berlusconi, in FVG per gli ultimi quattro giorni di campagna elettorale, ieri a Udine ha invocato la sostituzione della Festa della Liberazione con la Festa della Libertà, affinché il 25 aprile sia la festa di tutti e non solo di una parte di cittadini. Il lungo discorso si è poi concluso con un «Se fossi stato un partigiano, sarei stato sicuramente della Osoppo».

Berlusconi ha sparato a zero contro i 5 stelle, anche a Malga Porzus sul Monte Topli Uorch di Faedus. Dopo aver deposto la corona e visitato la storica cascina, ha iniziato a leggere un lungo discorso scritto per l'occasione. Poi, dopo aver ricevuto commosso una medaglia in segno di riconoscenza da parte degli "osovani" presenti alla celebrazione («credo di essermela meritata per tutto quello che ho fatto», ha spiegato), è andato a braccio lasciandosi ad uno sfogo meno istituzionale rispetto alle parole ponderate dell'intervento precedente: «Siamo di fronte a un grave pericolo. L'altro giorno stavo dando una mano a delle persone e gli ho chiesto come si sentissero di fronte a questa formazione politica, che non si può certo definire democratica. Uno mi guarda negli occhi e mi dice 'credo che ci sentiamo come gli ebrei al primo apparire della figura di Hitler».

Successivamente l'ex premier ha invocato la trosformazione del 25 aprile da Festa della Liberazione in Festa della Libertá. Ha poi ricordato che lui, come i partigiani, ha combattuto per il mantenimento della libertá difendendosi da ben 5 colpi di Stato dal 1994. Ma già da piccolo aveva questa indole, aspetto ricordato ripescando il famoso aneddoto di quando lui, giovanissimo, prese il suo primo e unico schiaffo dalla madre dopo che era tornò a casa ferito e malconcio perchè picchiato da alcuni comunisti che lo avevano pizzicato affiggere un manifesto della Dc ("Dio ti vede, Stalin no"). «Se fossi stato un partigiano, sarei stato sicuramente della Osoppo», ha poi concluso prima di recarsi ad Aquileia, al secondo appuntamente preelettorale di oggi. 

Il video a questo link: Berlusconi a Malga Porzus: "Io paladino della libertà. 5 Stelle come Hitler"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Vaccini a quota 134mila dosi, in arrivo l'accordo per l'esercito

  • Cronaca

    Covid in Fvg: balzo della percentuale, tra test e positivi è sopra l'11

  • Cronaca

    Usa un terreno a Campanelle come "discarica abusiva": 600 euro di multa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento