rotate-mobile
Politica

Bandelli: " su Piazza Liberta' Bisogna Tornare alle Origini".

Riceviamo da Franco Bandelli capogruppo di Un'altra Trieste in consiglio comunale e pubblichiamo:Questa è la strada giusta che il nuovo centrodestra deve imboccare.il progetto di riqualificazione di piazza Libertà del 2009, così come era stato...

Riceviamo da Franco Bandelli capogruppo di Un'altra Trieste in consiglio comunale e pubblichiamo:

Questa è la strada giusta che il nuovo centrodestra deve imboccare.
il progetto di riqualificazione di piazza Libertà del 2009, così come era stato previsto, nasceva da un lavoro d' équipe e dall'avallo di una conferenza di servizi che aveva messo attorno allo stesso tavolo Regione, Provincia, Comune e Autorità portuale, Ferrovie, Dogane, Trieste Trasporti, Soprintendenza e progettisti dell'opera.
Ma nasceva soprattutto dall'esigenza e dalla certezza che, una volta a regime con il Silos riqualificato, la situazione del traffico in ingresso a Trieste sarebbe arrivata al collasso se non si fosse intervenuti preventivamente su piazza Libertà. Dopo diciotto mesi di lavoro eravamo riusciti a mettere tutti d'accordo, con la sola esclusione dell'immancabile "comitato contro" che nasce puntualmente con la progettazione di un'opera pubblica.

Dopo le note vicende politiche che hanno colpito la precedente Giunta Dipiazza però, a febbraio 2011 per rispondere ad esigenze chiaramente elettorali, è stato presentato un altro progetto (che definire tale è in realtà un eufemismo).
Senza dimenticare che lo stesso ex Sindaco sull'argomento ha più volte tacciato l'ex Assessore ai Lavori Pubblici, di essere una sorta di "Attila ambientalista": niente di più falso come ricorda oggi Bucci.

Senza voler attribuire alcuna responsabilità nel merito - essendo note le modalità operative di quel recordman di deleghe che fu Roberto Dipiazza - c'è poi da chiedersi come i responsabili del traffico, convinti assertori del precedente progetto, abbiano fatto repentina marcia indietro.

Risultato finale di tutta questa vicenda, è quello che oggi denuncia Bucci: il progetto di Piazza Libertà così com'è, se venisse attuato non servirebbe a nulla.

Per questo motivo mi rivolgo al nuovo assessore ai Lavori Pubblici (che già nelle prime uscite ha dimostrato sensibilità urbanistica su opere che, benché previste dalla precedente Amministrazione, sono state ritenute di buon valore), affinché intervenga presso il Sindaco, per far sì che un progetto che non avrebbe nessun valore per la città, venga totalmente rivisto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandelli: " su Piazza Liberta' Bisogna Tornare alle Origini".

TriestePrima è in caricamento