Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Bandiera di Trieste asburgica al raduno della Lega, Fi e FdI insorgono

Camber (Fi): «Che tristezza vergognarsi della nostra bianca alabarda su fondo rosso» FdI: «Non dovevano venire "Prima gli Italiani"?»

Fedriga e Roberti sventolano l'aquila del Friuli e lo stemma di Trieste Asburgica, e gli alleati del Centrodestra insorgono. Alla 28esima edizione del raduno del Carroccio a Pontida sono state queste le bandiere esposte in rappresentanza del Fvg, fatto che non ha incontrato il plauso di Fratelli d'Italia e Forza Italia. «Viene sventolata l'aquila del Friuli (col becco rosso, dunque non l'aquila della Regione) - precisa il consigliere regionale Piero Camber (Fi) in un post su Facebook - e quella di Trieste austriaca. Che tristezza vergognarsi della nostra bianca alabarda su fondo rosso». 

Dello stesso avviso è il consigliere comunale Michele Babuder, che nei commenti al post si dichiara «Molto amareggiato. "Prima gli italiani" ma ben pochi Tricolore. Viva Trieste Italiana (senza nulla rinnegare) ma con identità e dignità».

La pagina ufficiale di Fratelli d'Italia segnala per prima il fatto come una contraddizione: «"Prima gli Italiani"? Ma poi porti in diretta nazionale la bandiera di Trieste Asburgica. Non è così che si devono comportare un Presidente di Regione e un assessore triestino. Sulle nostre terre è stato versato sangue per essere Italiani. Nelle nostre terre sono arrivate persone che hanno lasciato tutto per restare Italiani. Nelle nostre terre le persone sono morte perché erano Italiane».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiera di Trieste asburgica al raduno della Lega, Fi e FdI insorgono

TriestePrima è in caricamento