Politica

Anche Console tra i tre Detenuti che hanno Tentato l'Evasione dal Carcere di Gorizia

Gravissimo episodio ieri sera nel carcere di Gorizia. Tre detenuti hanno aggredito una guardia carceraria nel tentativo di rubargli le chiavi e tentare l'evasione. La notizia fa ancora più clamore se consideriamo alcuni dei nomi dei tre detenuti...

Gravissimo episodio ieri sera nel carcere di Gorizia. Tre detenuti hanno aggredito una guardia carceraria nel tentativo di rubargli le chiavi e tentare l'evasione.

La notizia fa ancora più clamore se consideriamo alcuni dei nomi dei tre detenuti.
Secondo indiscrezioni infatti il primo degli uomini sarebbe Giuseppe Console, l'uomo che il 26 agosto dell'anno scorso, si presume, uccise Giovanni Novacco nel triste omicidio di Gretta, fuggendo poi in Calabria dove venne arrestato dalla mobile di Cosenza.

L'altro nome sembra sia quello di Massimo Ciarloni, che solo una settimana orsono ha accoltellato a morte il giovane Eugen Melinte, arrestato poche ore dopo il fatto dagli uomini del commissariato di Monfalcone.

Cerchiamo di ricostruire cosa sia successo, seguendo le pochissime indiscrezioni che escono sulla vicenda:
erano le 19 di ieri sera, ed i tre uomini sono riusciti a trascinare in una cella un agente della polizia penitenziaria, nel tentativo di immobilizzarlo e rubargli le chiavi per poter aprire le porte del carcere fino ad arrivare all'uscita.

Ma l'agente è riuscito a rinchiudersi nella cella e gridando ha messo in allerta i colleghi che sono immediatamente giunti in suo soccorso, bloccando i tre fuggiaschi.

E' stata aperta ora un'inchiesta per ricostruire i fatti e verificare le esatte responsabilità di quanto accaduto.

In ballo per i detenuti nuove possibili accuse; dal sequestro di persona alla tentata evasione fino alla resistenza a pubblico ufficiale e le procurate lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Console tra i tre Detenuti che hanno Tentato l'Evasione dal Carcere di Gorizia

TriestePrima è in caricamento