Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Brexit, Serracchiani: «Esultate? Sterlina ai minimi, Milano -10,66%, borse -12%»

Vicepresidente con delega alle Attività produttive Sergio Bolzonello: «È chiaro che gli effetti della Brexit si rifletteranno su uno scenario globale e in termini macro che adesso nessuno è davvero in grado di prevedere»

«L'effetto sulla nostra economia sarà valutabile nel medio periodo, nell'immediato bisogna invece guardare con molta attenzione agli effetti finanziari e soprattutto badare a evitare che vi sia un impatto sul clima di fiducia che iniziava a caratterizzare questa fase economica, tanto importante per l'economia reale delle nostre imprese». Lo hanno affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e il vicepresidente con delega alle Attività produttive Sergio Bolzonello.

Per i vertici della Regione «è chiaro che gli effetti della Brexit si rifletteranno su uno scenario globale e in termini macro che, trattandosi di una prima assoluta, adesso nessuno è davvero in grado di prevedere, e che sono ovviamente fuori dal raggio d'intervento di una Regione».

«Tuttavia l'Amministrazione regionale seguirà e valuterà passo per passo e con estrema attenzione le prossime fasi, continuando a stare accanto alle nostre imprese e accompagnando l'export, se possibile con più impegno. È un momento complesso in cui bisogna mantenere lucidità, dimostrare di essere flessibili e capaci di reagire alle nuove condizioni dei mercati perché per noi - hanno concluso - è fondamentale non perdere il passo positivo che aveva trovato il nostro sistema produttivo».


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brexit, Serracchiani: «Esultate? Sterlina ai minimi, Milano -10,66%, borse -12%»

TriestePrima è in caricamento