rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Bucci (Pdl); Via Mazzini Pedonale scelta Intelligente

Pubblichiamo una nota stampa di Maurizio Bucci, consigliere comunale e regionale del PDL “Finalmente una scelta coraggiosa che va verso il ridisegno del centro storico cittadino. Via Mazzini pedonale fino a via Roma è l’opzione più ardita, ma di...

Pubblichiamo una nota stampa di Maurizio Bucci, consigliere comunale e regionale del PDL

"Finalmente una scelta coraggiosa che va verso il ridisegno del centro storico cittadino. Via Mazzini pedonale fino a via Roma è l'opzione più ardita, ma di certo la più intelligente per implementare la vivibilità del centro senza autovetture e senza fratture tra le isole pedonali esistenti".

Così il consigliere comunale del Pdl Maurizio Bucci commenta il piano del traffico di Trieste redatto dalla giunta Cosolini.

"Correva il novembre 2007 - rileva Bucci - quando, in qualità di assessore comunale al Traffico (e non solo), proponevo all'opinione pubblica Corso Italia con due corsie centrali (salita e discesa bus) e l'allargamento dei marciapiedi con la piantumazione di alberi e panchine rivolte verso i negozi, chiudendo, allo stesso tempo, via Mazzini fino all'altezza di via Roma, proprio come oggi prospettato. Allora, però, sia la stampa che la politica rimanevano fredde e critiche alla proposta, definita addirittura demenziale da taluni oggi presenti nella giunta comunale".

"Non posso, quindi, che condividere le scelte del sindaco Cosolini e del mobility manager Giulio Bernetti - conclude Bucci - con un piccolo appunto: personalmente credo che si potesse azzardare ancora di più chiudendo via Imbriani e, conseguentemente con il doppio senso di marcia di via Carducci, pedonalizzare anche Corso Saba fino a Largo Barriera. Ma per il momento accontentiamoci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bucci (Pdl); Via Mazzini Pedonale scelta Intelligente

TriestePrima è in caricamento