rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Politica

Burlo, Roberti: «Eccellenza internazionale, non diventi semplice succursale pediatrica di Cattinara»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

«Il Burlo è un'eccellenza che non può e non deve essere ridotta a succursale pediatrica di Cattinara».

Questo l'appello del segretario della Lega Nord Trieste Pierpaolo Roberti a commento della convenzione stipulata tra l'ospedale infantile e l'Azienda per l'Assistenza Sanitaria per la gestione del personale.

«La perdita di autonomia di una struttura che rappresenta un fiore all'occhiello della sanità nazionale a vantaggio dell'Ass n.1 rappresenta un percorso opposto a quello voluto dalla Lega, ancorché invece in linea con ciò che il Pd sembra voler perseguire: mettere mano alla totale indipendenza del Burlo è infatti una decisione profondamente sbagliata, una vera e propria anticamera allo smantellamento, alla quale ci opponiamo con assoluta fermezza». Roberti Lega Nord

«Se l'intenzione del Partito Democratico è di trasformare l'ospedale infantile in un semplice reparto di Pediatria di Cattinara, noi siamo pronti alle barricate. In nessun modo infatti la Lega intende piegarsi alle logiche secondo cui, in nome di presunte 'razionalizzazioni', si favorisce la svendita dei pezzi pregiati del nostro sistema sanitario».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Burlo, Roberti: «Eccellenza internazionale, non diventi semplice succursale pediatrica di Cattinara»

TriestePrima è in caricamento