Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Busta con Polvere Bianca Recapitata al Presidente Tondo: " Penso sia una Bravata"

Una busta con all'interno polverina bianca e un biglietto con la scritta ''contiene antrace'' e' stata recapitata ieri al presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo.La busta e il suo contenuto viene in queste ore esaminato dai...

Una busta con all'interno polverina bianca e un biglietto con la scritta ''contiene antrace'' e' stata recapitata ieri al presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo.
La busta e il suo contenuto viene in queste ore esaminato dai vigili del fuoco di Mestre.
"Non mi sono preoccupato", "penso sia un bravata anche se il gesto di per se' e' tutt'altro che piacevole".
Renzo Tondo, presidente del Friuli Venezia Giulia, commenta così all' ANSA l'episodio della lettera contenente polverina bianca recapitatagli oggi nella sua abitazione privata, a Tolmezzo (Udine).
Pochi gesti, fondamentali: "Ho solo avvertito la Digos come mi era stato suggerito di fare", si è limitato a spiegare.

Il suo parere collima con quello degli investigatori, i quali, secondo quanto si e' appreso, non sembrerebbero dare eccessivo peso alla missiva.
Anche perche' sul bigliettino contenuto nella busta, insieme con la polverina, c'era la scritta ''contiene antrace'', una sostanza che tanto panico semino' negli Stati Uniti e che ha fatto qualche fugace e minacciosa apparizione anche in Europa con allarmi negli uffici pubblici, per poi scomparire nell'oblio dal quale era venuta.
A non destare preoccupazioni e' anche l'episodio analogo verificatosi un mese e mezzo fa circa, stavolta ai danni del presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini, al quale fu recapitata una stessa lettera, anche in quel caso contenente polverina bianca.
Gli accertamenti stabilirono che si trattava di innocuo intonaco.
Non e' escluso che anche in questo caso i vigili del fuoco di Mestre, che stanno esaminando la sostanza, emettano un verdetto altrettanto tranquillizzante.
A scoprire ed aprire la busta e' stato lo stesso presidente della Regione che, intorno alle 14, quando ha fatto rientro a casa, ha aperto la cassetta della posta prelevando, tra l'altro, la busta.
Una volta in casa l'ha aperta e ha letto il biglietto; a quel punto ha subito avvertito le forze dell' ordine. In pochi minuti sono giunti agenti della Digos, del commissariato locale e vigili del fuoco per raccogliere materiale e informazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Busta con Polvere Bianca Recapitata al Presidente Tondo: " Penso sia una Bravata"

TriestePrima è in caricamento