Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Calo delle nascite, Novelli (Fi): «Dalla giunta, inerzia totale sull'argomento»

«Serracchiani affronta il tema con leggerezza: ha tolto bonus-bebè e si trincera dietro i contributi per gli asili nido, gli interventi sui progetti familiari e la social card»

«La giunta regionale resta a guardare il declino della società regionale». Questo il commento di Roberto Novelli, consigliere  di Forza Italia ai dati sulla natalità in Fvg. «Ad aprile scorso – continua il consigliere azzurro – ad oltre un anno dal suo deposito, portai in Aula il progetto di legge contenente norme a sostegno della natalità e della cura degli infanti volto a affrontare il problema della natalità in Fvg. Nei loro interventi in aula, diversi esponenti del Pd mi ringraziavano e convenivano che il problema andasse affrontato. Tra questi Codega (“ringrazio Novelli di aver pensato a questo tipo di norma, nel senso che, in qualche maniera, ci obbliga e ci sollecita a una discussione su questo tema, che credo che sia un tema fondamentale e importante per la nostra Regione”) e Travanut (“l’oggetto è, di fatto, un oggetto che mette davanti ai nostri occhi un problema grossissimo, per non dire il primo grosso problema che all’uomo compete, ed è proprio quello della natalità, al punto tale che l’Occidente sulla natalità fa la festa suprema”)».

Tuttavia, dichiara ancorra Novelli, «dopo aver ritirato la proposta con la promessa di affrontare in Commissione la questione, né la Giunta regionale, né la maggioranza ha mai fatto nulla per affrontare seriamente il problema». La proposta del consigliere istituiva un contributo regionale per le spese documentate relative agli acquisti effettuati sul territorio regionale per articoli e/o per servizi destinati alla cura della prole dal momento della nascita o dell’adozione.
Il consigliere forzista rincara: «La giunta Serracchiani affronta il tema della natalità con leggerezza: ha tolto il bonus-bebè e si trincera dietro i contributi per gli asili nido, gli interventi sui progetti familiari e sulla social card, ma è evidente che l’impatto sulla natalità di queste misure è quasi nullo rispetto ad un contributo strutturale che incentivi le nascite. Il tema della natalità regionale registra un dato – conclude Novelli – Forza Italia si è mossa per affrontare la problematica mentre la maggioranza Pd si caratterizza per una inerzia totale».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calo delle nascite, Novelli (Fi): «Dalla giunta, inerzia totale sull'argomento»

TriestePrima è in caricamento