Politica

Calo delle nascite, Zilli (LN): «Più sostegni a famiglie e giovani coppie»

Barbara Zilli, consigliere regionale Lega Nord sul drastico crollo delle nascite registrate in Fvg e la decisione della Giunta di eliminare il bonus bebè: «Forse sostenere gli immigrati ha qualche riscontro elettoralmente più interessante che incentivare le nascite»

«A parole ci si preoccupa per il calo delle nascite, ma nei fatti non si fa nulla, se non aiutare migliaia di immigrati con il sostegno al reddito, mentre alle famiglie e alle giovani coppie, parimenti in difficoltà non rimangono che le briciole». A dirlo è Barbara Zilli, consigliere regionale della Lega Nord, che così commenta il calo di nascite avvenuto in Fvg. Q

«Questo nel migliore dei casi. Non un'azione a favore di queste categorie è stata improntata in due anni e mezzo di legislatura. Forse sostenere gli immigrati ha qualche riscontro elettoralmente più interessante che incentivare le nascite». «Di fronte a 500 nati in meno nell'ultimo anno, - prosegue Zilli - che cosa intente fare la Giunta per evitare che la popolazione regionale sia sempre più vecchia e per scongiurare il rischio che gli immigrati sostituiscano definitivamente i friulani?»

«Il crollo delle nascite è un segnale importante, che non va sottovalutato - dice Zilli - il mero assistenzialismo non serve: sono le azioni concrete che servono davvero alle famiglie di oggi. La Giunta ha eliminato il bonus bebè, sostenendo che fosse inutile. Clamoroso errore: il bonus bebè era utilissimo, ma doveva essere affiancato da qualche strumento aggiuntivo».

«Le mamme oggi chiedono sostegno per poter iscrivere i propri figli all'asilo e flessibilità negli orari, in modo da poter conciliare le esigenze famigliari con il mantenimento di un'occupazione adeguata. Di tutto questo nei piani della Giunta non v'è traccia». «Anzi - conclude la consigliera regionale - questa Giunta ha fatto il contrario: non ha erogato alcun servizio ulteriore, e ha azzerato il bonus bebè, con una scelta politicamente irresponsabile e contemporaneamente ha aiutato migliaia di immigrati con il sostegno al reddito».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calo delle nascite, Zilli (LN): «Più sostegni a famiglie e giovani coppie»

TriestePrima è in caricamento