Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

Camera di commercio, Cavazzini: «Pd e Serracchiani ignorano ancora Trieste»

«Dopo riforma sanitaria sulle spalle dei triestini, le Uti e le conseguenti carenze di bilancio, adesso addirittura un'unica Camera di commercio in regione»

«Anche oggi la presidente Serracchiani ed il PD hanno rimarcato la scarsa considerazione del nostro capoluogo giuliano» Così dichiara il consigliere comunale di Forza Italia Andrea Cavazzini in merito alla possibile istituzione di un'unica Camera di commercio in regione. In un recente comunicato della Regione stessa si dichiarava infatti che «Il Friuli Venezia Giulia ha dato atto al ministro dello sviluppo economico di aver considerato accoglibile la posizione dell'Amministrazione regionale in merito all'istituzione di un'unica Camera di commercio in regione».

«Si è partiti da una riforma sanitaria regionale messa in atto sulle spalle dei cittadini di Trieste, passando per la creazione delle Uti e le conseguenti carenze di bilancio, per giungere ora ad una Camera di Commercio unica in Regione. Quest'ultima creata nonostante la decisa contrarietà del Consiglio comunale e di tutta l'amministrazione di Trieste. I triestini non contano? È giunta l'ora che Trieste si faccia sentire in ogni sede affinché sia ridata dignità ad una città che merita ben altri trattamenti. Non ci resta che la Capitaneria di porto - conclude - almeno questa potrà restare a Trieste o il Pd ha intenzione di spostarla in altri luoghi regionali?».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera di commercio, Cavazzini: «Pd e Serracchiani ignorano ancora Trieste»

TriestePrima è in caricamento