Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Chiusure festive, Zilli (Ln): «La sentenza certifica la debolezza di una legge che non tutela i lavoratori»

Barbara Zilli (LN) commenta la sentenza della Corte Costituzionale sulla legge 4/2016 sulle chiusure festive

«La sentenza della Corte costituzionale sulle chiusure obbligatorie certifica la debolezza di una legge che non riesce a tutelare i lavoratori».

Così Barbara Zilli (LN) commenta la sentenza della Corte Costituzionale sulla legge 4/2016.

«La proposta di Bolzonello scricchiolava fin dall'inizio - dice Zilli - e davanti a una probabile, se non certa, impugnativa del Governo e bocciatura da parte della Corte, giocare al ribasso ha dato solo energia alla grande distribuzione».

«Al di là del formalismo della sentenza, è necessario un cambio culturale, per tutelare i lavoratori, il riposo festivo ma soprattutto le famiglie».

«Quello che avevamo richiesto all'epoca dell'approvazione della legge, oggi diventa quindi una assoluta priorità: è necessario togliere dal cassetto quei progetti di legge fermi in Parlamento che potrebbero risolvere a livello nazionale questa annosa questione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusure festive, Zilli (Ln): «La sentenza certifica la debolezza di una legge che non tutela i lavoratori»

TriestePrima è in caricamento