Politica

Circoscrizioni, M5S: «Giunta Dipiazza non rispetta impegni, cittadini e consiglieri»

«I rappresentanti della Giunta, all’ultimo momento non si presentano in circoscrizione oppure modificano a piacimento date e orari»

«Ieri - riferiscono gli M5S in una nota - su nostra precisa sollecitazione, l’assessore Rossi si è impegnato a regolamentare meglio la convocazione delle audizioni della giunta Dipiazza nelle circoscrizioni, competenza in carico all’assessore al Decentramento Giorgi».

I pentastellati ricordano che le circoscrizioni hanno l’obbligo di esprimere un parere su alcune delibere dell’amministrazione, per cui gli assessori vengono convocati per illustrare nel dettaglio i vari provvedimenti. «A volte, però - continuano - i rappresentanti della giunta Dipiazza all’ultimo momento non si sono presentati in circoscrizione oppure hanno modificato a piacimento date e orari. Fino all’assurdità, come è avvenuto ieri, di convocare in Comune una audizione rivolta a tutte e sette le circoscrizioni alla mattina in pieno orario lavorativo, penalizzando di fatto gran parte degli eletti nei parlamentini rionali.

«La riunione di ieri, inoltre, non era aperta a tutti, mentre le sedute delle circoscrizioni da regolamento devono sempre essere pubbliche. Un segnale fortemente negativo nei confronti di quella parte di cittadinanza interessata a conoscere le politiche di chi sta amministrando Trieste».  
«Questa amministrazione - concludono - coinvolge poco i cittadini e non li rende partecipi delle decisioni e delle scelte riguardanti la gestione amministrativa della nostra comunità, come invece previsto dall’art. 1 del regolamento delle circoscrizioni».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circoscrizioni, M5S: «Giunta Dipiazza non rispetta impegni, cittadini e consiglieri»

TriestePrima è in caricamento