Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Cisl; In Acegasaps Trieste Ormai Succube di Padova

La CISL alza la voce in merito alla situazione venutasi a creare in AcegasAps di Trieste e Padova per i numerosi trasferimenti di attività e centri decisionali a favore della sponda padovana della Società. "La sensazione, non solo delle sigle...

La CISL alza la voce in merito alla situazione venutasi a creare in AcegasAps di Trieste e Padova per i numerosi trasferimenti di attività e centri decisionali a favore della sponda padovana della Società.

"La sensazione, non solo delle sigle delle Cisl in AcegasAps, è che l'Aps stia nei fatti commissariando Acegas: le decisioni importanti si prendono altrove; la dirigenza triestina é messa nell'angolo; gli atteggiamenti sono sempre più improntati alla prevaricazione; tutti gli atti e le spese sono poste sotto una lente d'ingrandimento con un atteggiamento vessatorio solo nei confronti della parte triestina".

Le sigle sindacali CISL hanno chiesto che il nuovo direttore generale della società "abbia una forte caratterizzazione triestina per arginare il potere veneto: a nostro avviso, difficilmente si possono gestire - facendo riferimento a Marina Monassi -contemporaneamente e con efficacia due realtà come il porto e la multiutility"

"La Cisl e le sue Federazioni - chiude la nota - sono da sempre aperte ai cambiamenti e vogliono evitare particolarismi e localismi, lavorando per la crescita di entrambe le realtà territoriali, per rendere un Acegasaps più forte e in grado di competere sul mercato nazionale delle utilities, nella convinzione, però che collaborazione non significa sottomissione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisl; In Acegasaps Trieste Ormai Succube di Padova

TriestePrima è in caricamento