rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Città metropolitana, Rovis (TP): «Tutti uniti per costruire una nuova Trieste»

Lo rileva in una nota Paolo Rovis, capogruppo in consiglio comunale di Trieste Popolare: «La costituzione di un"area metropolitana" per Trieste porta con sé l'opportunità di costruire per Trieste e l'intera area giuliana un assetto nuovo»

«La costituzione di un"area metropolitana" per Trieste porta con sé l'opportunità di costruire per Trieste e l'intera area giuliana un assetto nuovo, che preservi l'identità e unisca energie, competenze, infrastrutture, in uno strumento di gestione snello, competitivo, efficace. Per arrivarci, è necessario abbandonare sterili divisioni e sgambetti reciproci, archiviare gelosie e baruffe, superare polverosi schieramenti per bandiere partitiche, sempre più prive di significato. Significa lavorare noi per noi. E quel "noi" siamo tutti coloro che abitano e vivono questo meraviglioso, ma ancora troppo sonnecchiante, lembo orientale d'Italia».

Lo rileva in una nota Paolo Rovis, capogruppo in consiglio comunale di Trieste Popolare.

«Io ho provato, oggi, ad applicare questo metodo, sottoscrivendo la petizione del senatore triestino Francesco Russo, del PD. Che riprende la lungimirante battaglia già iniziata da Uberto Fortuna Drossi. E che non realizza, ma almeno tende a farlo, la visione autonomista che fu del compianto Primo Rovis e della Lista per Trieste. Per troppo tempo abbiamo assistito, anche compiacenti, alle guerricciole intestine fra Triestini. Mentre poco distante da noi, sia si guardi al Friuli, sia ci si volti verso Capodistria o verso il Veneto, si muovono in squadra compatta per attrarre investimenti, provvidenze, benefici».

«Lavorare insieme per "Trieste Città Metropolitana" è anche l'occasione per dimostrare che la lezione l'abbiamo imparata. Che abbiamo smesso di azzuffarci fra noi mentre altri ne approfittano per sfilarci le opportunità di cui, finora, ci siamo accorti quand'era troppo tardi».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città metropolitana, Rovis (TP): «Tutti uniti per costruire una nuova Trieste»

TriestePrima è in caricamento