Classifica qualità della vita, Bertoli (FI): «Esatta fotografia delle condizioni della città»

Lo rileva in una nota Everest Bertoli, Capogruppo Forza Italia:«Trieste emerge come un modello d'eccellenza - dice Cosolini -, dove con un sistema innovativo ed efficiente riusciamo a migliorare la qualità della vita del richiedente asilo. Mentre la qualità della vita dei nostri concittadini peggiora di anno in anno»

«È l’esatta fotografia delle condizioni della città così come è stata ridotta dopo quattro anni e mezzo di amministrazione Cosolini, e rappresenta per il Centrodestra un punto di partenza per una risalita che, supportata da interventi seri e radicali, può ridare quella dignità e qualità della vita che i nostri concittadini meritano».

Lo rileva in una nota Everest Bertoli, Capogruppo Forza Italia. bertoli everest-2

«Trieste - continua Bertoli -  emerge come un modello d'eccellenza - dice Cosolini -, dove con un sistema innovativo ed efficiente riusciamo a migliorare la qualità della vita del richiedente asilo. Mentre la qualità della vita dei nostri concittadini peggiora di anno in anno, in modo del tutto evidente con questo Sindaco. Trieste: c'era una volta l'amministrazione di centrodestra e la città era stabilmente nei primi posti per qualità della vita e poi, dal 2011, l'amministrazione Cosolini. Basta ricordare i dati dal 2009 ad oggi per capire quali gravi danni, quale disastro per la città hanno rappresentato questi quattro anni e mezzo dell'amministrazione Cosolini. Qualità della vita: nel 2009 eravamo primi, nel 2010 quarti, nel 2011 quarti, nel 2012 quinti, nel 2013 dodicesimi, nel 2014 ventottesimi ed ora arriva il crollo definitivo al trentaquattresimo posto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Siamo arrivati - conclude - al capolinea di questa Giunta e del Sindaco Cosolini che ormai non riesce ad arginare i tanti problemi che affliggono Trieste. Tra aumenti spropositati delle tasse, disagi sui servizi  scadenti che i cittadini subiscono sulla propria pelle ogni giorno ed, addirittura, il 102° posto per quanto riguarda la microcriminalità, l'ultimo posto per i giovani imprenditori ed il penultimo posto per le imprese registrate hanno trasformato l'ex isola felice in una città decadente e senza futuro. A Cosolini è bastato un mandato per distruggere tutto ciò che faticosamente era stato costruito dall'amministrazione precedente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento