menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Codacons Fvg Chiede di Entrare nel Centro di Identificazione ed Espulsione (Cie) di Gradisca

Entrare nei Centri di identificazione ed espulsione (Cie) per verificare le condizioni degli stranieri e spiegare i loro diritti: e' la richiesta del Codacons del Friuli Venezia Giulia, che ha inoltrato a tutti i Cie presenti in Italia una...

Entrare nei Centri di identificazione ed espulsione (Cie) per verificare le condizioni degli stranieri e spiegare i loro diritti: e' la richiesta del Codacons del Friuli Venezia Giulia, che ha inoltrato a tutti i Cie presenti in Italia una comunicazione in tal senso.
''Dalle notizie emerse dalla stampa locale e nazionale - spiega il presidente regionale del Codacons Fvg Vitto Claut - risulta sempre piu' evidente l'emergenza immigrazione e l'insufficienza delle strutture esistenti. Oltre che di locali idonei c'e' anche carenza di informazione: cosa sanno gli stranieri della loro permanenza in Italia e di cosa hanno diritto?''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: calano isolamenti e ricoveri, a Trieste 167 contagi

  • Cronaca

    Vaccini: sospese le prenotazioni per gli under 60

  • Cronaca

    La Croazia riapre ai turisti: ecco le regole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento