rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Consiglio Regionale: Approvata Legge su Tatuaggi e Piercing

L'Aula ha approvato a maggioranza, con voto trasversale, la legge che disciplina le attività di tatuaggio e di piercing e le pratiche correlate: 33 i voti favorevoli, 1 contrario (Santin del Pdl) e 4 astensioni (Colautti del Pdl e Razzini, Piccin...

L'Aula ha approvato a maggioranza, con voto trasversale, la legge che disciplina le attività di tatuaggio e di piercing e le pratiche correlate: 33 i voti favorevoli, 1 contrario (Santin del Pdl) e 4 astensioni (Colautti del Pdl e Razzini, Piccin e Narduzzi della Lega Nord).

Cuore del provvedimento l'articolo 12 riguardante il regolamento regionale che entro 90 giorni dall'entrata in vigore della legge dovrà disciplinare i requisiti igienico sanitari per l'esercizio delle attività in questione, le caratteristiche e le modalità di impiego delle attrezzature e dei pigmenti colorati utilizzabili, le modalità di svolgimento dei percorsi formativi e di aggiornamento, le modalità di espressione del consenso, l'individuazione delle sedi anatomiche in cui è possibile praticare il piercing.

E' stato inoltre precisato che le campagne informative vengono attuate, nell'ambito dell'attività di promozione della salute, dalle Aziende per i servizi sanitari con il coinvolgimento delle rappresentanze dei tatuatori e piercer. Inoltre, sempre le Aziende assicurano il monitoraggio delle attività. Stabilito, infine, che le previste sanzioni sono irrogate dai Comuni che ne incamerano i proventi.

Soddisfazione per l'iter in Aula, è stata espressa, prima del voto, dai relatori del testo, Giorgio Venier Romano (UDC) e Sergio Lupieri (PD); in particolare Lupieri ha sottolineato che il provvedimento è senza norma finanziaria, ovvero a costo zero: una legge opportuna e necessaria che non prevede finanziamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Regionale: Approvata Legge su Tatuaggi e Piercing

TriestePrima è in caricamento