Politica

Dipiazza riceve in Municipio il console generale della Repubblica di Serbia

Nel corso del cordiale incontro, sono stati toccati vari temi di natura economica e culturale e ribadite le ottime relazioni che da sempre caratterizzano i rapporti con la Comunità serba presente a Trieste.​A testimonianza dello stretto rapporto di amicizia Dipiazza ha menzionato in particolare l'aver voluto prolungare la permanenza degli alberi di Natale in piazza Unità

?Il nuovo Console generale della Repubblica di Serbia, Ivana Stojiljkovi?, insediatosi il 4 gennaio scorso, è stato ricevuto in Municipio dal Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza.

?Nel corso del cordiale incontro, sono stati toccati vari temi di natura economica e culturale e ribadite le ottime relazioni che da sempre caratterizzano i rapporti con la Comunità serba presente a Trieste.

Trieste e la Comunità ortodossa

?Sono state inoltre ricordate le recentissime celebrazioni della Chiesa serbo-ortodossa per la ricorrenza dell'Epifania, che hanno unito simbolicamente tutte le comunità ortodosse, a ulteriore dimostrazione della pacifica convivenza e della multiculturalità che contraddistingue la nostra città, da sempre crocevia di popoli di diverse etnie.

?A testimonianza dello stretto rapporto di amicizia che lega Trieste alla Comunità serba, il Sindaco Dipiazza ha menzionato in particolare l'aver voluto prolungare la permanenza degli alberi di Natale in piazza Unità in segno di omaggio per le celebrazioni delle festività di culto della Comunità ortodossa.

?Il Console Stojiljkovi?, a tale proposito, ha ringraziato il Sindaco Dipiazza il cui gesto è stato molto apprezzato, oltre che dalla Comunità, anche nella stessa Serbia, dove è stato riportato in modo molto positivo anche dai media.

?Al termine dell'incontro, Dipiazza ha offerto in dono al Console lo Stemma con l'Alabarda del Comune di Trieste, con l'augurio di buon lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipiazza riceve in Municipio il console generale della Repubblica di Serbia

TriestePrima è in caricamento