Politica

Contributi agli Artigiani per i Contratti di Apprendistato ( € 4.700 per Giovani tra i 17 e i 29 anni )

Nell’ambito della collaborazione tra l’Agenzia regionale del Lavoro ed Italia Lavoro,si ritiene utile informare che è stato avviato sul territorio regionale il Progetto “AMVA - Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale”, promosso da...

Nell'ambito della collaborazione tra l'Agenzia regionale del Lavoro ed Italia Lavoro,si ritiene utile informare che è stato avviato sul territorio regionale il Progetto "AMVA - Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale", promosso da Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e attuato da Italia Lavoro in qualità di organismo di assistenza tecnica.
L'intervento s'inserisce nei Programmi Operativi Nazionali del Fondo Sociale Europeo 2007-2013 "Azioni di sistema" e "Governance e azioni di sistema" e si propone come azione integrata tra politiche per lo sviluppo delle imprese, politiche per il lavoro e politiche per la formazione (per un'informazione sull'intervento nella sua articolazione si veda il sito https://www.servizilavoro.it/amva )
La promozione dell'apprendistato attraverso l'erogazione di incentivi costituisce uno dei filoni operativi e in tale ambito, per quanto riguarda la regione Friuli Venezia Giulia, le aziende, indipendentemente dal settore di attività, possono richiedere un incentivo pari ? 4.700,00 per ogni giovane di età fra 17 e i 29 anni assunto, a partire dal 30.11.2011, a tempo pieno con contratto di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere.
La domanda di contributo deve essere presentata unicamente attraverso il sistema online di Italia Lavoro, raggiungibile cliccando di seguito sull'indirizzo
https://amva.italialavoro.it , a partire dalle ore 10 del 30.11.2011; nella pagina web è resa disponibile anche una Guida per l'utilizzo della procedura informatizzata.

L'assegnazione dei contributi avverrà con procedura a sportello seguendo l'ordine cronologico di arrivo delle domande, fatti salvi i criteri di ammissibilità della stessa.
Per un'informazione completa sulle modalità di accesso all'intervento, si consiglia la lettura del relativo Avviso scaricabile.
Si ritiene comunque utile segnalare alcuni elementi rilevanti della procedura:
- registrazione (unica) sul sistema informativo summenzionato: al termine della procedura di registrazione il sistema genererà automaticamente un codice PIN che sarà inviato all'indirizzo di posta elettronica indicato che servirà per sottoscrivere la richiesta di contributo. ATTENZIONE: verificare, in caso di indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) che questo sia abilitato alla ricezione di posta elettronica non certificata, altrimenti non sarà possibile per Italia Lavoro recapitare il PIN;
- documenti allegati alla domanda: l'elenco si trova al punto 6) dell'Avviso, i documenti vanno allegati attraverso la funzione di caricamento "uploading" del sistema;
- erogazione del beneficio: le imprese ammesse a contributo dovranno, in seguito alla pubblicazione degli elenchi degli ammessi, presentare la richiesta di liquidazione del contributo da idonea garanzia fideiussoria bancaria o assicurativa per l'intero ammontare del contributo richiesto.

Per quanto riguarda il Friuli Venezia Giulia, Italia Lavoro ha messo ha disposizione, per ogni informazione si rendesse necessaria, i seguenti contatti:
Anna Cragnolini acragnolini@italialavoro.it
Romina Angeli rangeli@italialavoro.it
Ilaria Medeot imedeot@italialavoro.it
Maria Luisa Polizzi mpolizzi@italialavoro.it



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi agli Artigiani per i Contratti di Apprendistato ( € 4.700 per Giovani tra i 17 e i 29 anni )

TriestePrima è in caricamento