menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CoopCa, M5S Fvg: «Soci prestatori e i soci lavoratori della cooperativa votino contro il bilancio»

I consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle Cristian Sergo e Andrea Ussai tornano sull'ipotesi di messa in liquidazione di CoopCa: La messa in liquidazione, oltre ai soci prestatori, danneggia anche i dipendenti di CoopCa che perderebbero ogni speranza di mantenere il proprio posto di lavoro»

«La delibera di messa in liquidazione di CoopCa proposta dal cda dell'azienda in sostanza decreta la fine della cooperativa. Stiamo assistendo a un vero e proprio colpo di mano da parte degli amministratori sul quale nutriamo molti dubbi e attendiamo che nel merito si esprima anche il commissario giudiziale». I consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle Cristian Sergo e Andrea Ussai tornano sull'ipotesi di messa in liquidazione di CoopCa.

«Di sicuro non può essere questo cda a far sì che la CoopCa rimanga ancora sul mercato, salvaguardando davvero negozi, posti di lavoro e prestito sociale. Gli unici che ora possono ottenere questo risultato sono proprio i soci prestatori e i dipendenti che durante le assemblee possono non solo farsi sentire ma anche farsi valere concretamente. Questa società deve tornare a essere motivo di orgoglio per il popolo carnico».

«La messa in liquidazione, oltre ai soci prestatori, danneggia anche i dipendenti di CoopCa che perderebbero ogni speranza di mantenere il proprio posto di lavoro. Per questo – concludono i due portavoce del M5S - auspichiamo che i soci prestatori e i soci lavoratori della cooperativa partecipino alle assemblee e votino contro il bilancio e la messa in liquidazione proposta dal consiglio di amministrazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento