Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Ferriera, Cosolini (PD): "Bini doveva essere presente a Roma"

"Quella della Ferriera è una partita delicatissima per tutta la Regione. Non è la prima volta che l'assessore Bini diserta i tavoli romani, forse dimenticando che il ministero si chiama dello 'sviluppo economico' perché si occupa di costruire nuove prospettive industrali"

"L'assessore Bini avrebbe dovuto essere presente al Mise, al tavolo sulla Ferriera, a seguire una partita delicatissima per l'area industriale di Trieste e della regione". Lo ha detto oggi nel capoluogo giuliano il consigliere regionale Roberto Cosolini (Pd), a margine dei lavori del Consiglio regionale.

"Non è la prima volta che l'assessore Bini diserta i tavoli romani - ha osservato l'esponente dem - forse dimenticando che il ministero si chiama dello 'sviluppo economico' perché si occupa di costruire nuove prospettive industrali. La presenza di chi ha la delega al lavoro o la delega all'ambiente non sostituisce la presenza assolutamente indispensabile di chi ha la delega all'industria".

"Da questo punto di vista - ha concluso Cosolini - oggi avremmo preferito sapere che l'assesore Bini si è recato al tavolo romano a seguire una partita delicatissima per l'area industriale di Trieste e direi di tutta la regione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Cosolini (PD): "Bini doveva essere presente a Roma"

TriestePrima è in caricamento