menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cosolini; "Sterili le Polemiche di Pdl e un'Altra Trieste"

La risposta del Sindaco Cosolini sulel dichiarazioni di ieri di PDL e Un'Altra Trieste "Le critiche di quattro consiglieri circoscrizionali del PDL dimostrano solo lo spasmodico bisogno di un posto al sole, pardon sulla stampa. Mi pare...

La risposta del Sindaco Cosolini sulel dichiarazioni di ieri di PDL e Un'Altra Trieste

"Le critiche di quattro consiglieri circoscrizionali del PDL dimostrano solo lo spasmodico bisogno di un posto al sole, pardon sulla stampa.

Mi pare confondano la neve con le lastre di rame che volavano dalla cupola del Palazzo Carciotti con grave pericolo per la circolazione viaria e pedonale sulle rive e che a sentire qualcuno di loro, sarebbe stata accertata con largo anticipo, non si sa poi bene da chi visto che certo non rientrava nelle previsioni meteorologiche.

Bisogno di visibilità e ordini di scuderia che eseguono puntualmente, magari incuranti della realtà che non fa molto capolino nei loro frequenti interventi.

La realtà è che l'emergenza traffico di ieri è circoscritta a qualche situazione isolata e quella di oggi alla chiusura improvvisa e necessaria della principale arteria di circolazione della città. Mentre, il Comune con un'altra nota e attraverso l'URP ha già anticipato i provvedimenti (sale etc) in vista del probabile peggioramento della situazione meteorologica nel fine settimana.

Se i quattro consiglieri sono bravi a scavare quanto a scrivere non dubito che trovandosi al nostro posto averebbero scavato un tunnel sotto le rive.

Quanto al comunicato di Franco Bandelli non entro nel merito delle sue ricostruzioni storiche su Palazzo Carciotti, salvo ricordare che per i suoi ambiziosi progetti mancavano "solo" 25 milioni, ma poiché ci accusa di dilettantismo per non aver "studiato un bypass nell'anello esterno alle rive, poiché immagino si riferisca allo spazio tra la carreggiata e il mare, in buona parte adibito a parcheggi, mi limito a fargli presente che anche quella zona era considerata pericolosa e come tale interdetta, quindi gli rimando volentieri il suo suggerimento, che mi pare appartenere alla categoria del dilettantismo dei tuttologi."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 277 casi e sette decessi, calano ricoveri e isolamenti

  • Cronaca

    Ristori per far fronte alla crisi, le osmize riceveranno 700 euro

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento